Covid 19
25 Gennaio 2022
16:29

Covid Campania, oggi 16.380 contagi e 38 morti: bollettino di martedì 25 gennaio 2022

Sale ancora la curva del contagio in Campania: 16.380 nuovi casi Covid. Altri 38 decessi, rallentano i ricoveri: tre in più rispetto alle 24 ore precedenti.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Sono 16.380 i positivi a Covid in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 110.674 tamponi analizzati nei laboratori regionali. Lo ha fatto sapere l'Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Campania, nel consueto bollettino quotidiano. Dei nuovi positivi, 3.587 sono emersi dalle analisi di 12.793 tamponi molecolari analizzati, mentre gli altri 12.793 sono emersi da 81.961 tamponi antigenici rapidi. Il tasso di positività complessivo odierno è del 14,80%, mentre è del 28,03% per quanto riguarda i test molecolari.

Salgono ancora i nuovi decessi dovuti a Covid in Campania: sono 38 i decessi, di cui 20 nelle ultime 48 ore, e altri 18 in precedenza ma registrati ieri. Salgono ancora i ricoveri Covid negli ospedali della Campania: 1.496 il numero totale di pazienti in leggero aumento rispetto a ieri (+3). Di questi, sono 102 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (+1 rispetto a ieri), mentre altri 1.394 si trovano nei reparti di degenza ordinaria (+2 rispetto alla precedente rilevazione). Questo invece il report dei posti letto su base regionale:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 812
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 102
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.394
    (*) Posti letto Covid e Offerta privata.

Tra i decessi delle ultime ore dovuti a Covid si è registrato anche quello di Ettore Volpe, stimato medico avellinese che aveva tra le altre cose fondato e diretto da primario il reparto di Ematologia dell'ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino. Con i 38 decessi di oggi, la Campania sale a quota 8.963, ad un passo quindi dalle 9mila vittime da inizio pandemia, con l'Italia che invece "trainata" dalla Lombardia si avvicina sempre più alle 145mila vittime complessive in poco meno di due anni.

31024 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni