In Campania, nelle ultime 24 ore, si registrano 1.651 nuovi casi di Coronavirus, emersi dall'analisi di 18.733 tamponi: questi i dati contenuti nell'ultimo bollettino diramato dall'Unità di Crisi regionale alle 17 di oggi. In Campania, dunque, dall'inizio della pandemia di Coronavirus salgono a 162.220 i casi totali registrati, mentre sono 1.658.601 i tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore si segnalano purtroppo anche 85 morti (42 nelle ultime 48 ore, 43 avvenuti precedentemente ma registrati oggi, totale 1.903), mentre le persone guarite sono 2.284 (totale 58.461). In queste ore, la Campania è in attesa della decisione del Governo su un eventuale cambio di colore: non si è ancora a conoscenza, infatti, se la Campania sarà ancora zona rossa oppure se sarà "promossa" in zona arancione o addirittura gialla.

I numeri della pandemia in Campania: i ricoveri in ospedale

La curva del contagio, ad ogni modo, soprattutto da quando è stata istituita la zona rossa in Campania è in netto calo, così come la pressione sulle strutture ospedaliere. Come sempre, il bollettino quotidiano dell'Unità di Crisi regionale rende noti anche i posti liberi e quelli occupati nelle terapie intensive e nei reparti di degenza ordinaria Covid degli ospedali del territorio:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 166
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid e offerta privata)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.999

Natale, le regole anti-Covid in Campania

Dopo la conferenza stampa tenuta nella serata di ieri dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nella diretta odierna su Facebook il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha ribadito le regole anti-contagio da seguire per queste festività natalizie. "Limitazione degli spostamenti tra regioni e comuni. Vi anticipo che in Campania sarà vietato andare anche nelle seconde case nel periodo festivo. Dobbiamo fare sacrifici adesso per evitare contagi a gennaio" ha detto De Luca.