A Napoli città sfiorano i 10mila i residenti attualmente positivi al Coronavirus, per la precisione sono 9.831: 1.268 in più rispetto a 2 giorni fa mercoledì 28 ottobre. E si contano anche 7 morti. Superati nel complesso i 13mila casi (13.050 per la precisione) di positivi al Coronavirus dall'inizio della pandemia. A inizio ottobre giorni erano 5mila in totale da marzo. Dei positivi attualmente attivi 249 sono ricoverati in ospedale, (4 in più di 2 giorni fa), di cui 27 in terapia intensiva e 9582 sono in isolamento fiduciario a casa. Si contano anche 7 morti, che salgono da 186 a 193. A inizio mese, il 2 ottobre scorso, i ricoverati in ospedale erano 108, di cui 7 in terapia intensiva. I guariti ad oggi sono 3.026 (si tratta di coloro che risultano negativi a due test consecutivi).

Questi i dati diffusi dal Comune di Napoli, sulla base dei numeri forniti dall'Asl Napoli 1 Centro, nel bollettino di oggi 30 ottobre 2020 sulla situazione dei contagi COVID-19 per la Città di Napoli. Il precedente bollettino era stato diffuso mercoledì 28 ottobre. Il totale dei “positivi attivi” è ottenuto dalla somma dei “ricoverati in ospedale” e di coloro che sono “in isolamento a casa”. I dati sono trasmessi ogni giorno dall'ASL Napoli 1 Centro. Il prossimo bollettino sarà diffuso venerdì 30 ottobre. Il Comune ha infatti deciso dall'inizio di ottobre di diffondere 3 bollettini settimanali, anziché due come avvenuto negli ultimi mesi, a seguito dell'aumento dei contagi che si sta registrando negli ultimi mesi. L'aumento dei contagi preoccupa le autorità sanitarie e istituzionali. Si valuta l'ipotesi di un lockdown per la città di Napoli, come dichiarato dal consulente del ministero della Salute, Walter Ricciardi negli scorsi giorni.