Sono mille i nuovi positivi al coronavirus a Napoli, raggiunti in appena 72 ore. Lo ha annunciato Palazzo San Giacomo, nel primo bollettino settimanale diffuso oggi, lunedì 19 ottobre. Si tratta del record di contagi in un lasso di tempo così breve nella città partenopea. Ai nuovi positivi, si aggiungono i 178 guariti, mentre si registra un nuovo decesso. Complessivamente, sono più di 5.500 i casi di coronavirus attualmente attivi in città.

Positivo anche il direttore generale dell'Azienda dei Colli

Quest'oggi è arrivata anche la notizia della positività al coronavirus di Maurizio Di Mauro, il direttore generale dell'Azienda Ospedaliera dei Colli che comprende il Cotugno, il Monaldi ed il CTO. Lo ha comunicato la stessa direzione generale dell'azienda ospedaliera, che spiega come Di Mauro in questo momento sia "asintomatico ed è in isolamento domiciliare dopo la positività, e continuerà a lavorare da casa".

Coronavirus a Napoli: contagi, guariti e decessi

Sono 5.538 i cittadini di Napoli attualmente positivi al coronavirus, dopo i mille casi registrati negli ultimi due giorni. I ricoveri totali sono 174 di cui 15 in terapia intensiva. A questi si aggiungono i 5.364 casi di persone positive ma in isolamento domiciliare. I guariti sono 2.331, mentre i decessi salgono a 164. Complessivamente, da inizio pandemia sono stati contagiati 8.033 residenti in città. Questi i dati diffusi dal Palazzo San Giacomo nella giornata di oggi, venerdì 16 ottobre:

  • Attualmente positivi: 5.538 (+821)
  • Ricoverati in ospedale: 174 (+19)
  • Di cui in terapia intensiva: 15 (+3)
  • In isolamento domiciliare: 5.364 (+802)
  • Guariti: 2.331 (+178)
  • Decessi: 164 (+1)
  • Totale positivi a Napoli: 8.033 (+1.000)