(La Presse)
in foto: (La Presse)

Le scuole a Salerno riapriranno lunedì 28 settembre. Il rinvio delle lezioni è arrivato nella serata di oggi, martedì 22 settembre. A comunicare la notizia della posticipazione della ripertanza dell'anno scolastico è stato il sindaco Vincenzo Napoli, che ha firmato un'ordinanza e informato i cittadini sui social network: "Accogliendo le istanze avanzate dai dirigenti scolastici dei vari istituti, ho ordinato il rinvio dell'inizio delle attività didattiche al prossimo lunedì 28 settembre – si legge in un post pubblicato su Facebook – La decisione si è resa necessaria per consentire il completamento delle operazioni di rimozione dei seggi elettorali e la successiva igienizzazione e sanificazione degli ambienti".

"Rinvio delle lezioni per sanificazione dei seggi elettorali"

Il sindaco Napoli sul rinvio dell'inizio dell'anno scolastico a Salerno ha inoltre spiegato: "Abbiamo deciso di rinviare di alcuni giorni l'inizio delle scuole venendo incontro alle giuste sollecitazioni che ci sono giunte dai dirigenti scolastici. Il protrarsi delle attività di spoglio e di smontaggio dei seggi elettorali, e il conseguente slittamento delle operazioni di sanificazione dei luoghi, rendono necessaria tale misura al fine di garantire la ripresa delle attività scolastiche in piena sicurezza per studenti, docenti e personale scolastico". La riapertura della scuola a Salerno è già stata rinviata due volte, la prima al 14 e la seconda al 24 settembre.

A Napoli scuole chiuse il 24, 25 e 26 settembre

A Napoli è ufficiale, i plessi delle scuole di ogni ordine e grado che hanno ospitato i seggi elettorali resteranno chiuse il 24, 25 e 26 settembre. A stabilirlo l'ordinanza firmata dal sindaco Luigi De Magistris, per rendere possibili le operzioni di sanificazione e garantire la ripresa delle lezioni per il nuovo anno scolastico in sicurezza per l'emergenza coronavirus.