Cinque nuovi positivi in provincia di Salerno. Lo ha comunicato l'Azienda Sanitaria Locale competente. I cinque casi sono nel capoluogo della Valle dell'Irno (due), uno ad Angri, uno a Vallo della Lucania ed un quinto a San Valentino Torio. Già eseguiti anche i tamponi a tutti i contatti detti "di prima fascia", ovvero familiari e coloro che hanno avuto contatti stretti con i positivi. Per i contatti di "seconda fascia", invece, i tamponi verranno eseguiti domattina. Dati che non compaiono nel conteggio odierno della regione Campania, e che verranno con ogni probabilità inseriti in quello di domani.

Tra i paesi con nuovi casi di coronavirus c'è dunque anche San Valentino Torio: il comune era "covid-free" dopo la guarigione dei casi positivi riscontrati durante la pandemia: quest'oggi, invece, la comunicazione di un nuovo caso positivo. Si tratta di una persona asintomatica, ha fatto sapere il sindaco, ma che ora si trova in isolamento domiciliare. Come da protocollo, scattate le misure obbligatorie per familiari e contatti dell'uomo: in primis, tamponi per la sua famiglia, che saranno analizzati domani, e per coloro i quali sono stati in contatti stretti con lui nell'ultimo periodo. Lo stesso sindaco ha poi avvisato di non creare allarmismi, ma al contempo di continuare a tenere alta la guardia, per evitare nuovi contagi.

"Cari concittadini", ha fatto sapere il sindaco Michele Strianese, "mi corre l'obbligo di avvisarvi che abbiamo un nuovo caso di coronavirus sul nostro territorio comunale. Ho avuto comunicazione dall'ASL di competenza che un nostro concittadino e' risultato positivo", ha scritto il primo cittadino, "Si tratta di una persona totalmente asintomatica e che sta bene. È stato disposto per lui e la famiglia l'isolamento domiciliare, e domani saranno effettuati i tamponi a tutti i suoi contatti più stretti. Non creiamo allarmismi", ha spiegato ancora Strianese, "ma nello stesso tempo non abbassiamo la guardia. Nei luoghi chiusi indossiamo la mascherina, ed anche in tutti i casi in cui non è possibile mantenere la distanza", ha concluso il primo cittadino del comune salernitano.