Ci sono 11 nuovi casi di Coronavirus, nelle ultime ore, a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli: lo ha comunicato, tramite un post su Facebook, il sindaco Gaetano Cimmino, che rende noto come, tra i nuovi casi, ci siano anche un bambino di un anno e mezzo e una bambina di quattro anni. "Siamo dinanzi ad una situazione complessa e impegnativa – scrive il primo cittadino – rispetto alla quale sono in corso accertamenti per ricostruire la rete dei contatti e per comprendere le ragioni di questa improvvisa impennata dei contagi.Gli altri contagiati sono un 37enne, un 59enne, una 24enne, una 83enne, una 45enne, una 48enne, una 28enne, un 65enne, un 28enne, molti dei quali associati ad uno stesso nucleo familiare. A tutti loro auguro di guarire nel più breve tempo possibile, al pari degli altri 21 cittadini attualmente alle prese col virus".

"Lo dico a chiare lettere: stiamo affrontando una fase critica. Ed ora più che mai è fondamentale comportarsi e agire con maturità e senso di responsabilità. Sono certo che sapremo restare uniti e remare insieme, affrontando questa battaglia con la consapevolezza di poter avere la meglio soltanto se continueremo a rispettare le regole, ad indossare la mascherina nei luoghi affollati, a mantenere le distanze interpersonali, ad igienizzare con frequenza le mani, ad evitare comportamenti irresponsabili. Sono sicuro che insieme vinceremo anche questa sfida. Insieme ce la faremo" conclude il sindaco Cimmino.

Coronavirus a Castellammare: contagiati, guariti e morti

Sono poco meno di 100, per l'esattezza 91, i cittadini di Castellammare di Stabia contagiati dal Coronavirus dall'inizio della pandemia. Ecco, di seguito, la situazione epidemiologica nella cittadina della provincia di Napoli:

  • persone attualmente positive: 32;
  • contagiati totali: 91 (di cui 18 operatori sanutari);
  • guariti: 54;
  • deceduti: 5;
  • in isolamento: 111