Crolla il controsoffitto nella sala diagnostica del reparto di Radiologia del Cardarelli. Paura tra il personale. L'episodio è accaduto nella notte tra il 1 e il 2 settembre. I danni sono già stati riparati e la struttura messa in sicurezza. A segnalarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, membro della commissione regionale Sanità, che ha raccolto la denuncia di un operatore sanitario: "Bisogna mantenere alta l'attenzione sulla sicurezza negli ospedali – spiega Borrelli – a tutela del personale sanitario e di tutti i pazienti".

“Fortunatamente – scrive Borrelli, riportando la testimonianza dell'operatore – al momento del crollo non era presente nessuno, se ci fosse stato qualcuno le conseguenze sarebbero potute essere molto gravi. Non risulta ci siano stati neanche danni alle strumentazioni, un tavolo radiografico è stato sfiorato dai pannelli e l’intonaco ma dovrebbe essere ancora perfettamente funzionante. In un ospedale la sicurezza deve essere messa al primo posto, bisogna tutelare l’incolumità degli operatori e di tutti i pazienti”.

“Abbiamo contattato la direzione sanitaria – commenta il consigliere regionale Borrelli – che ci ha comunicato che il danno è stato già stato riparato e che si è provveduto ad effettuare controlli ed interventi di messa in sicurezza. Ci è stato però segnalato da altri operatori sanitari che si sarebbe verificato un ulteriore crollo delle controsoffittature in un’altra area, anche su questo abbiamo chiesto delucidazioni. La sicurezza degli ospedali è da sempre tra le nostre priorità da sempre. Continueremo a vigilare”.