Sono 25 i positivi a Covid-19 sull'isola di Capri: l'ultimo caso riguarda un dipendente della funicolare che collega Marina Grande alla piazzetta di Capri, che è risultato contagiato dal coronavirus; l'uomo era già da giorni in isolamento domiciliare, dopo l'esito del tampone la Sippic Funicolare di Capri, la società che gestisce la funicolare sull'isola del golfo di Napoli, ha disposto per domani, 8 settembre, una sanificazione straordinaria di tutti gli ambienti di lavoro frequentati dai dipendenti negli ultimi giorni.

Tutti i dipendenti verranno inoltre sottoposti al test sierologico, per appurare l'eventuale presenza degli anticorpi IgM e IgG, quelli che segnalano che l'organismo è entrato in contatto col virus Sars-Cov-2; in caso di positivi, si procederà con il test del tampone. Attualmente sull'isola di Capri i positivi al coronavirus sono 25, dei quali 18 nel comune di Capri e 7 in quello di Anacapri.

Negli ultimi giorni sono state diverse le operazioni di polizia per controllare il rispetto delle misure anti contagio, che hanno portato a sanzioni per 18 persone, sorprese a passeggiare nella piazzetta e nelle zone limitrofe senza mascherina; il sindaco di Capri, Marino Lembo, con una ordinanza aveva disposto che i dispositivi di protezione individuali tornassero ad essere obbligatori per l'intera giornata nelle zone ad alta concentrazione turistica e in quelle a rischio assembramento; il provvedimento era stato firmato prima di quello del Governo, che aveva invece disposto l'obbligo delle mascherine anche all'aperto dalle 18 alle 6 del mattino in caso di assembramenti.