Le esenzioni dei ticket sanitari, in Campania in scadenza il 31 ottobre 2020 sono prorogate al 31 gennaio 2021. Si tratta della terza proroga automatica quest'anno disposta dalla Regione Campania per evitare che si possano creare assembramenti negli ambulatori delle Asl per i rinnovi. Si tratta delle esenzioni per età, fascia di reddito (con codici E00, E01, E02, E03, E04, E10, E11, E12, E13, E14), per malattie croniche e rare. “Su proposta della Regione Campania – spiega Pina Tommasielli, responsabile della medicina territoriale dell'unità di crisi anti-Covid19 – il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha esteso la proroga dell'esenzione per reddito a gennaio 2021. Continua il difficile lavoro di sburocratizzazione che si traduce in minori assembramenti negli uffici distrettuali, specialmente a beneficio dei soggetti anziani e malati cronici”.

Esenzioni ticket sanitari in Campania rinnovati di 3 mesi

Rinnovate, quindi, tutte le autocertificazioni in scadenza il 31 ottobre, a meno che lo stato non sia cessato. Continueranno a valere per altri tre mesi, insomma, le autocertificazioni presentate nel 2019. I medici di medicina generale o i pediatri di libera scelta quindi potranno continuare a utilizzare il codice di esenzione scaduto o in scadenza entro il 31 gennaio 2021 su richiesta del paziente. La Regione Campania ha invitato pertanto “gli interessati, e in particolare la popolazione anziana, a non recarsi presso i distretti sanitari se la motivazione è la pratica di rinnovo”. Proprio per evitare assembramenti, all'Asl Napoli 2 Nord di Monteruscello "a seguito dell’emergenza COVID l’accesso alla struttura, fino a nuova disposizione, è limitato ai soli casi indifferibili e previo appuntamento".