L'auto sbanda, si ribalta, precipita in una scarpata al lato della strada, ma il conducente viene salvato grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco di Avellino che l'hanno estratto dall'abitacolo. Il grave incidente stradale è accaduto oggi pomeriggio, martedì 9 febbraio, attorno alle ore 17,30, in via Puzzillo a Contrada, tra Avellino e Forino. Nel sinistro è rimasta coinvolta una sola vettura, con alla guida un uomo di 56 anni, originario di Forino, è rimasto incastrato nell'abitacolo e dopo averlo estratto é stato affidato ai sanitari del 118 intervenuti, i quali ne disponevano il trasporto presso l'ospedale Moscati di Avellino per le cure del caso. Il veicolo incidentato, nel frattempo, è stato messo in sicurezza e dato in assistenza per il suo recupero.

L'uomo rimasto incastrato, liberato dai pompieri

Secondo le prime ricostruzioni, l'auto avrebbe sbandato, per motivi ancora da chiarire, e sarebbe finita fuori strada, in una scarpata sottostante, ribaltandosi. L'uomo è rimasto incastrato all'interno dell'abitacolo fino all'arrivo dei soccorsi. Per fortuna, il tempestivo intervento dei soccorsi ha evitato il peggio. Proprio l'Irpinia e la zona di Forino sono state duramente colpite nella giornata di oggi dalla forte ondata di maltempo che ha investito la Campania, che nella provincia di Avellino ha creato i danni maggiori, con allagamenti ed esondazioni anche nei centri abitati. Nel Comune di Celzi, per esempio, è stato necessario l'intervento della Protezione Civile con i gommoni per liberare 3 famiglie rimaste intrappolate. Molte strade hanno subito danni e risentito del maltempo.