16 Settembre 2021
10:28

Auto senza controllo si schianta nel muro della banca ai Colli Aminei

Pauroso incidente ai Colli Aminei: automobile a velocità sostenuta perde il controllo, sfonda un muretto e si schianta sulla facciata di un istituto di credito. Fortunatamente gli occupanti della vettura sono vivi e non hanno riportato traumi gravi. Ma l’episodio è dimostrazione di quanto sia necessario un dispositivo di controllo della velocità in zona.
A cura di Redazione Napoli

È arrivata a velocità sostenuta, senza ormai più controllo da parte del guidatore, l'automobile che ieri sera si è schiantata sul muro – fortunatamente solido – della facciata di una banca ai Colli Aminei, all'angolo con viale dei Pini.

Questa la dinamica, ricostruita dalle persone del luogo che dopo aver udito il boato fortissimo si sono affacciate o sono scese in strada per tentare di fornire soccorso ai feriti nella vettura. In pratica un giovane alla guida della vettura, ha persone il controllo del mezzo per cause ancora da accertare. La macchina ha ha sfondato un muretto andandosi a schiantare contro il muro dell'istituto di credito. A bordo c'era anche un passeggero: i due non hanno riportato grossi traumi.

L'incidente stradale ai Colli Aminei comunque mostra quanto sia necessario ora un dispositivo di limitazione della velocità in zona: si tratta di un tratto asfaltato di recente «per qualcuno quel tratto così riasfaltato è quasi un invito a correre di notte» dicono alcuni residenti nei gruppi "locali" su Facebook.

Tentato furto alla farmacia ai Colli Aminei, presa coppia di ladri. Uno ferito durante la fuga
Tentato furto alla farmacia ai Colli Aminei, presa coppia di ladri. Uno ferito durante la fuga
Perde il controllo dell'auto e si schianta sullo spartitraffico del casello dell'autostrada
Perde il controllo dell'auto e si schianta sullo spartitraffico del casello dell'autostrada
12.678 di Viral News
Neonato ingoia una pallina di gomma e rischia di morire: salvato dai medici del CTO
Neonato ingoia una pallina di gomma e rischia di morire: salvato dai medici del CTO
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni