4.897 CONDIVISIONI
17 Agosto 2022
16:05

L’imprenditore del pomodoro mostra la bolletta del gas dopo gli aumenti: un milione d’euro

Francesco Franzese, amministratore delegato della “Fiammante”, mostra la super-bolletta del gas del 2022 dopo gli aumenti.
4.897 CONDIVISIONI

Francesco Franzese, amministratore delegato della "Fiammante", una delle marche di passate  di pomodoro più famose e vendute d'Italia, mostra la bolletta del gas dell'ultimo mese. La cifra è esorbitante: pagherà 978mila euro, poco meno di un milione. A fronte – e mostra l'altra fattura dello stesso periodo 2021 – di 120mila euro.

Frutto di un intenso carico di lavoro, sicuramente, e non certo tutto degli aumenti. Ma in questa super fattura c’è molto anche del caro-gas che ha fatto schizzare alle stelle i prezzi della materia prima energetica, dopo la crisi conseguente il conflitto Russia-Ucraina.

Franzese su Facebook fa riferimento alle ormai imminenti elezioni politiche del 25 settembre e alla crisi delle imprese per le quali, a suo dire, la politica non farebbe abbastanza:

Mentre i nostri politici litigano per una poltrona calda, gli imprenditori sono lasciati soli in mezzo alla giungla energetica. Per lavorare 15 giorni di luglio, mi tocca pagare una bolletta di gas di 978mila euro a fronte di circa 120mila euro dello scorso anno (per 20 giorni di lavoro). Non era meglio andare al mare?

Gli rispondono tantissime persone, con opinioni diverse ma una certezza: a settembre, il rientro dalle ferie sarà all'insegna dell'aumento dei prezzi per tutti. Scrive l'oste Massimiliano, di Cava Dei Tirreni: «È la stessa situazione per tutte le industrie conserviere. Adesso toccherà loro aumentare i prezzi di 5/6 volte. Una confezione di passata di pomodoro da 0,50 arriverà a 3 euro come nulla fosse».

«Signor Franzese – scrive un altro utente – quel che serve sono solidale con lei e la invito a nn mollare, nn sarà facile d ora in poi ma l azienda di cui è capo, è un'eccellenza nonché una manna per il nostro territorio così depresso economicamente. Resistete».

L'intervista con Fanpage.it

A Fanpage.it l'ad della Fiammante ha spiegato che la super-bolletta non l'ha ovviamente colto di sorpresa: le proiezioni già indicavano il consistente aumento che ad agosto – ha preconizzato – sarà ancora più importante, visto che le industrie conserviere lavorano tantissimo in questo periodo.

Franzese ha spiegato che non è solo il gas a rincarare, ovviamente, ma a cascata tutte le materie prime. Tant'è che il prezzo al consumatore d'una passata di pomodoro è lievitato da  0,80 a  1,20/ 1,30 euro. Attualmente l'obiettivo della conserviera "La Fiammante" è quella di preservare i propri dipendenti e gli agricoltori da cui si rifornisce. Parliamo – fra lavoratori diretti e indotto – di 800 posti di lavoro.

4.897 CONDIVISIONI
Ospedale Cardarelli, arriva una bolletta elettrica da 11,5 milioni:
Ospedale Cardarelli, arriva una bolletta elettrica da 11,5 milioni: "Cifre allarmanti, come facciamo?"
"Noi non paghiamo", bruciate le bollette di luce e gas all'esterno dell'Eni a Napoli
Napoli, disoccupati in piazza: bruciate le bollette di gas e luce
Napoli, disoccupati in piazza: bruciate le bollette di gas e luce
268.943 di Gaia Martignetti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni