Allerta meteo in Campania per nevicate, gelate e vento forte prorogata di 24 ore, fino alla mezzanotte di domani, domenica 14 febbraio, giorno della Festa di San Valentino. Lo ha comunicato la Protezione Civile regionale che ha emanato un nuovo bollettino che sarà valido fino alle 23.59 di domani sera. Le temperature, infatti, continueranno ad abbassarsi con le minime che scenderanno al di sotto dello zero su tutto il territorio. Un crollo delle temperature che si è avvertito fin dalle prime ore del mattino. Per tutta la giornata di oggi, invece, ci sarà anche l'allerta meteo piogge. L'Abc, l'acquedotto pubblico di Napoli, ha avvisato la popolazione di proteggere i contatori, che potrebbero altrimenti scoppiare.

Allerta meteo neve prorogata di 24 ore

L’Irpinia, questa mattina, si è svegliata letteralmente coperta di neve. Nevicate abbondanti anche in altre zone della Campania, in particolare collinari e montuose. "Si prega – scrive la Protezione Civile – di mantenere attive tutte le misure atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni attesi e di predisporre il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso. Si ricorda che fino alla mezzanotte di oggi resta in vigore anche l'allerta meteo per precipitazioni con criticità idrogeologica Gialla su tutta la fascia costiera della Campania.

Questi i fenomeni più significativi previsti per la giornata di domani, fino alle ore 24:

  • Temperature in ulteriore diminuzione con valori minimi generalmente al di sotto di 0°C
  • Gelate persistenti a tutte le quote
  • Venti forti settentrionali con raffiche
  • Mare agitato al largo e lungo le coste esposte

A Napoli stazioni del metrò aperte per i senza dimora

La Protezione civile ricorda alle autorità competenti di prestare attenzione alle fasce fragili della popolazione e ai senza fissa dimora. A Napoli le stazioni del metrò continueranno a restare aperte. In considerazione del preoccupante calo delle temperature delle ultime ore, l'Assessore al Lavoro, con delega al contrasto alle povertà, Giovanni Pagano, informa che continua ad essere attivo il piano "anti-freddo”: le stazioni della metropolitana Museo, Municipio e Vanvitelli resteranno aperte dalle ore 23,00 alle ore 05,00 con la possibilità di utilizzare i servizi igienici presenti all’interno delle stesse. Gli ambienti saranno quotidianamente sanificati per permettere l’utilizzo delle stazioni da parte di passeggeri e persone senza fissa dimora.

Restano sempre attive le strutture “La Palma” e “La Tenda”, oltre al dormitorio pubblico diventato residenziale; è sempre possibile contattare la Centrale Operativa Sociale al numero 081/5627027, servizio attivo dalle 16,00 alle 08,00 oppure inviare una mail all’indirizzo: sos.senzadimora@comune.napoli.it per segnalare la presenza di senza dimora nelle strade cittadine per un immediato aiuto da parte delle Unità Mobili di Strada. “Rivolgo un appello alle associazioni che operano con le persone senza fissa dimora affinché l’utenza sia opportunamente informata sul funzionamento del servizio dalle ore 23,00 alle ore 5,00″ conclude l'assessore Pagano."L'Amministrazione comunale continua a garantire la massima attenzione alle cittadine e ai cittadini  più fragili, impegnandosi a sostenere le iniziative volte al pieno rispetto dei principi di solidarietà, coesione sociale e dignità umana", conclude.