Il comune di Letino, in provincia di Caserta, è covid free: tutta la popolazione è stata vaccinata e così, a distanza di un anno esatto da quando fu il primo comune a diventare zona rossa nel casertano, ora è il primo comune completamente immunizzato alla Covid-19 della terraferma. Merito di un open day vaccinale che, complice anche il numero esiguo di cittadini coinvolti (circa 700) ha permesso di fatto di vaccinare tutti in breve tempo, rendendo così il comune totalmente immunizzato.

"La nostra squadra ha svolto un lavoro particolarmente delicato in questa fase pandemica. Nel casertano abbiamo raggiunto decine di migliaia di pazienti positivi al covid che avevano bisogno di assistenza medica domiciliare. In molti casi siamo arrivati appena in tempo per il ricovero in ospedale", ha spiegato Vincenzo Grella, del team Covid di Grazzanise, in prima linea per le somministrazioni dei vaccini a Letino, dopo il via libera al vaccine day da parte dell'ASL di Caserta guidata dal direttore generale Ferdinando Russo. Un altro grosso contributo è stato dato dal camion vaccinale dell'associazione "Live to Love – Vivere per Amare", che ha permesso di allestire in poco tempo una postazione mobile per somministrare oltre 300 vaccini in poche ore. "Abbiamo colto al volo l’iniziativa dell’Asl di Caserta: Letino che nel 2020 fu il primo Comune del casertano ad essere dichiarato zona rossa adesso si allontana dall’incubo coronavirus", ha commentato il sindaco Pasquale Orsi. Fu proprio il 16 maggio del 2020 che Letino, subito dopo il lockdown nazionale terminato pochi giorni, divenne zona rossa per l'improvvisa impennata di contagi. Un anno dopo, la soddisfazione di essere il primo comune totalmente immunizzato.