358 CONDIVISIONI
Coronavirus
23 Giugno 2021
19:15

Zero pazienti Covid in terapia intensiva a Monza, tra le città più colpite dalla pandemia

L’ospedale San Gerardo di Monza non ha più nessun paziente Covid in terapia intensiva. Una della città più colpite dal Covid durante la seconda ondata inizia a tirare un respiro si sollievo. Restano ora 6 i pazienti contagiati dal virus nei reparti ordinari. Ancora 8 e 3 invece i malati gravi a Varese e Como, le altre due città bersaglio del Covid, oltre a Milano, dello scorso autunno.
A cura di Giorgia Venturini
358 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Era una delle città più colpite della seconda ondata Covid quando il virus aveva messo a dura prova reparti e pronto soccorso. Ora la terapia intensiva di Monza è Covid Free: nessun paziente grave è ricoverato al San Gerardo per colpa del virus. Un traguardo che fa sperare a un ritorno alla normalità.

Era autunno quanto ai microfoni di Fanpage.it Paolo Bonfanti, direttore malattie infettive Asst Monza aveva tenuto a precisare che "non ci si aspettava una seconda ondata così violenta". Mentre Giuseppe Foti, capo dipartimento emergenza urgenza Asst Monza, aveva ribadito che "rispetto alla prima ondata oggi ci siamo noi nell’occhio del ciclone. I pazienti del San Gerardo, che sono tutti brianzoli, hanno una prognosi maggiore, una mortalità più bassa e tempi di degenza più corti. Dico fino adesso perché negli ultimi giorni la gente ricoverata è molto più grave". Poi, come nel resto d'Italia, i ricoveri avevano iniziato a calare per poi registrare un altro picco in inverno. Quelle corsie dell'ospedale erano piene di malati Covid, i posti letto andavano velocemente a esaurirsi. Secondo i dati invece di oggi mercoledì 23 giugno, non ci sono più pazienti Covid in terapia intensiva. Mentre nei reparti ordinari i malati colpiti dal virus sono 6.

Tra le città bersaglio della seconda ondata, dopo Milano e Monza, ci sono anche Varese e Como: ad oggi le loro terapia intensive fanno ancora i conti con alcuni pazienti gravi Covid. Ma i numeri anche qui sono drasticamente diminuiti: 8 sono i malati più problematici segnalati da Asst Sette Laghi, mentre dalla Asst Lariana ne segnalano 3. Intanto in tutta la Lombardia i ricoveri sono in calo da giorni: ad oggi nelle terapie intensive degli ospedali lombardi sono ricoverati 72 degenti Covid, in diminuzione rispetto a 24 ore fa quando erano 73. Nei reparti di area medica sono invece ricoverati 350 pazienti Covid, 39 in meno rispetto a ieri quando erano 389.

358 CONDIVISIONI
25958 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni