30 Agosto 2021
10:35

Valtellina, trovato morto il cercatore di funghi disperso da mercoledì 25 agosto

È stato trovato morto il cercatore di funghi che era disperso dallo scorso mercoledì 25 agosto in Valtellina. Il corpo senza vita di Celso Scarinzi, 80enne di Fusine, in provincia di Sondrio, è stato recuperato ieri pomeriggio sul fondo di un canalone nella Val Cervia. L’anziano era uscito da solo mercoledì mattina per cercare funghi in una zona che conosceva bene.
A cura di Francesco Loiacono
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

È stato trovato morto Celso Scarinzi, il cercatore di funghi che risultava disperso dallo scorso mercoledì 25 agosto in Valtellina. Il corpo ormai senza vita dell'uomo, un 80enne residente a Fusine, in provincia di Sondrio, è stato recuperato nel pomeriggio di ieri in fondo a un canalone della Val Cervia. Col passare dei giorni le speranze di ritrovare ancora vivo Scarinzi si erano via via affievolite. L'80enne, che godeva di ottima salite, era uscito mercoledì mattina per andare a cercare funghi in una zona di montagna che conosceva bene, tra la Val Madre e la Val Cervia, ma non era più tornato a casa.

Il corpo senza vita dell'80enne Celso Scarinzi recuperato ieri pomeriggio

Nella serata di mercoledì, non vedendolo rientrare e non riuscendo a mettersi in contatto con lui, i famigliari avevano lanciato l'allarme facendo partire le ricerche. Per giorni diversi volontari e il personale del soccorso alpino, dei vigili del fuoco e della protezione civile hanno scandagliato i boschi della zona, anche con l'ausilio di droni. Ed è stato anche grazie a un drone che il corpo, ormai senza vita, dell'anziano è stato individuato sul fondo di un canalone. La salma è stata recuperata e portata all'obitorio dell'ospedale di Sondrio, dove è stato effettuato anche un primo esame esterno. Non serviranno ulteriori accertamenti in quanto la causa del decesso è verosimilmente riconducibile a una caduta: nelle prossime ore la salma sarà consegnata ai famigliari per i funerali. Tra i diversi messaggi di cordoglio giunti alla famiglia di Celso Scarinzi anche quello della sezione valtellinese del Club alpino italiano, nella quale figura il cognato della vittima. La famiglia dell'80enne ha ringraziato tutte le persone che si sono prodigate nelle ricerche, finite purtroppo nella maniera peggiore.

Trovato morto il cercatore di funghi scomparso nei boschi di Garzeno
Trovato morto il cercatore di funghi scomparso nei boschi di Garzeno
Trovato morto il 28enne disperso in montagna: è caduto durante la scalata alla Presolana
Trovato morto il 28enne disperso in montagna: è caduto durante la scalata alla Presolana
Perché muoiono così tanti cercatori di funghi
Perché muoiono così tanti cercatori di funghi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni