26 Agosto 2021
16:25

Cercatore di funghi disperso in Valtellina: non si hanno sue notizie da mercoledì mattina

Un anziano di 80 anni risulta disperso dalla mattinata di ieri, mercoledì 25 agosto. L’uomo era uscito nei boschi della Val Madre, in provincia di Sondrio, per andare a cercare funghi. Nella serata di ieri, non vedendolo tornare e non riuscendo a mettersi in contatto con lui, i suoi famigliari hanno lanciato l’allarme, facendo partire le ricerche.
A cura di Francesco Loiacono
(Immagine di repertorio)
(Immagine di repertorio)

Sono ore di angoscia a Fusine, località della Valtellina, per la famiglia di un uomo di 80 anni. L'anziano era uscito nella giornata di ieri, mercoledì 25 agosto, per andare a cercare funghi tra i boschi della Val Madre, valle che si apre a sud di Fusine, in provincia di Sondrio. Fin dalla mattinata di ieri, a quanto pare, i suoi famigliari non riuscivano a mettersi in contatto con lui: ma evidentemente hanno pensato che il telefonino non prendesse e hanno atteso fiduciosi che rientrasse a casa. Nella serata di ieri, tuttavia, non vedendolo rientrare e non riuscendo a contattarlo i famigliari si sono preoccupati e hanno lanciato l'allarme, facendo scattare le ricerche del proprio caro.

Una cinquantina le persone impegnate per cercare l'anziano fungaiolo

Stando a quanto riporta il quotidiano "Il Giorno", per cercare l'anziano fungaiolo si sono mobilitate squadre della protezione civile, dei vigili del fuoco, della guardia di finanza e del Soccorso alpino e speleologico lombardo. Sono in totale una cinquantina le persone impegnate nelle ricerche dell'anziano, di cui non si conosce al momento il nome e non è stata diffusa alcuna foto. I timori dei famigliari sono che all'uomo possa essere capitato un incidente, dovuto magari a un malore: non sarebbe purtroppo il primo che coinvolge chi in questo periodo si reca a cercare funghi, attività che come tutte le altre che vedono le montagne come sfondo va fatta con molta attenzione. Per cercare di individuare quanto prima l'anziano vengono utilizzati anche i droni equipaggiati con i sensori termici, capaci di rilevare la presenza di corpi nella boscaglia.

Trovato morto il cercatore di funghi scomparso nei boschi di Garzeno
Trovato morto il cercatore di funghi scomparso nei boschi di Garzeno
Perché muoiono così tanti cercatori di funghi
Perché muoiono così tanti cercatori di funghi
Esce di casa in cerca di funghi e cade in un dirupo: muore un uomo
Esce di casa in cerca di funghi e cade in un dirupo: muore un uomo
Uomo barricato in casa con il figlio dopo aver aggredito l'assistente sociale che gliel'aveva tolto
Uomo barricato in casa con il figlio dopo aver aggredito l'assistente sociale che gliel'aveva tolto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni