871 CONDIVISIONI
L'omicidio di Valentina Di Mauro a Cadorago
27 Luglio 2022
11:34

Valentina Di Mauro uccisa dal compagno geloso: “Lui era ossessionato dai messaggi sul telefono”

Marco Campanaro era ossessionato dalla gelosia tanto che era arrivato a controllare sempre il cellulare della compagna Valentina Di Mauro: la donna è stata uccisa a coltellate dal compagno nella loro casa di Cadorago.
A cura di Giorgia Venturini
871 CONDIVISIONI
Dalla pagina Facebook della vittima Valentina Di Mauro
Dalla pagina Facebook della vittima Valentina Di Mauro
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
L'omicidio di Valentina Di Mauro a Cadorago

Continuava a leggere e cercare messaggi sul telefono della compagna Valentina Di Mauro. Era convinto di un tradimento e "ossessionato" dalla gelosia Marco CampanaroOra si trova in carcere con l'accusa di aver ucciso lo scorso lunedì verso le 5 di mattina la compagna al termine di una lite. I vicini hanno sentito le urla e hanno provato a suonare alla porta della coppia che però non hanno mai aperto. Intanto all'interno Valentina supplicava l'uomo: "Amore smettila, mi stai facendo male". Poi il silenzio. Sul corpo della donna è stata disposta l'autopsia e solo dopo si potrà procedere con i funerali.

Disposta l'autopsia sul corpo della donna

Spetterà all'autopsia spiegare le cause del decesso: ancora poco chiare sono quante sono state le coltellate e quale quella giudicata fatale. Al momento dell'arrivo dei soccorsi Valentina è stata trovata a terra in bagno in un pozza di sangue. Ad aprire la porta ai carabinieri è stato proprio l'uomo: era sporco di sangue e subito dopo aver visto i militari si è chiuso nel silenzio. Mentre era in casa con i carabinieri avrebbe farfugliato qualcosa inerente alla gelosia. Da qui il movente dell'omicidio: sarà però l'arrestato nei prossimi giorni a spiegare cosa sia successo in casa e spiegare il motivo della litigata.

Ossessionato dalla gelosia

Come riporta La Provincia di Como, certo è che l'uomo era "ossessionato dalla gelosia". Per questo ogni giorno controllava i messaggi sul telefono della compagna. In passato però non risultano denunce da parte della donna: l'uomo infatti era incensurato. Ora si trova in carcere con l'accusa di omicidio volontario. Ora in tanti a Cadorago, paese dove la donna viveva con il compagno, piangono Valentina. La donna proprio in uno dei suoi ultimi post su Facebook aveva scritto: "Chi non vuole ascoltarti non lo fa nemmeno se urli, e chi vuole capirti ti capisce anche se non parli". Ora questa frase fa ancora più riflettere.

871 CONDIVISIONI
L'amica di Valentina Di Mauro, uccisa a coltellate dal compagno:
L'amica di Valentina Di Mauro, uccisa a coltellate dal compagno: "Diceva che era l'uomo della sua vita"
Valentina Di Mauro uccisa con venti coltellate: il compagno l'ha colpita anche mentre moriva
Valentina Di Mauro uccisa con venti coltellate: il compagno l'ha colpita anche mentre moriva
"Amore basta, mi fai male": le ultime parole di Valentina Di Mauro, 33enne uccisa dal compagno geloso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni