(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Anche la vice presidente della Lombardia, Letizia Moratti, si è detta d'accordo con l'idea di somministrare il vaccino anti Covid nelle località di villeggiatura ai lombardi che dovessero trovarsi fuori dalla propria regione al momento del richiamo. Non si sa ancora bene come andremo in vacanza, ma l'eventuale rallentamento della campagna vaccinale durante le ferie estive è un tema di cui si sta iniziando a discutere concretamente. Lo ha detto oggi a SkyTg24 il presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga: "Stiamo vedendo se è possibile organizzare questo, stiamo lavorando ma siamo di fronte alla campagna più grande della storia dell'umanità. Molte cose si possono risolvere, altre sono molto difficili, qualche disagio è chiaro che può esserci". E le Regioni ne parleranno anche con il commissario straordinario, il generale Francesco Paolo Figliuolo, che sta ragionando sull'ipotesi di creare hub vaccinali presso i luoghi di villeggiatura.

Moratti: Noi abbiamo vaccinato tutti quelli che lavorano in Lombardia

Anche la vice presidente Moratti ha espresso il proprio parere favorevole sull'argomento: "Noi in Lombardia abbiamo vaccinato tutti coloro che lavorano nel nostro territorio. Quindi credo che, in questo momento, sia auspicabile una condivisione con le altre regioni per dare la stessa possibilità a chi, dal territorio lombardo, si deve spostare", ha detto l'assessora al Welfare durante l'odierna visita all'ospedale di Vimercate, in Brianza. L'argomento è delicato: l'allungamento dell'intervallo tra prime e seconde dosi per i vaccini Pfizer e Moderna potrebbe causare qualche problema per chi si vaccinerà nelle prossime settimane, che si troverebbe a dover effettuare il richiamo durante l'estate. Questo potrebbe spingere qualcuno a rinunciare alla seconda dose di vaccino, una scelta sconsigliata dagli esperti perché ridurrebbe l'efficacia dell'immunizzazione. Da qui la possibile soluzione: far vaccinare le persone nel luogo, anche di villeggiatura, in cui si troveranno. Di certo una scelta non facile dal punto di vista della logistica: nei prossimi giorni si capirà quanto possa essere fattibile.