44 CONDIVISIONI

Va alle partite di calcio dei bambini per scattare foto: trovati nel suo pc video pedopornografici

Un 45enne è stato denunciato perché trovato in possesso di materiale pedopornografico. L’uomo, che diceva di essere un talent scout, si piazzava dietro le porte da calcio e fotografava i bambini delle scuole calcio di Monza.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Enrico Spaccini
44 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un 45enne è stato sorpreso mentre scattava fotografie a bambini e bambine che stavano giocando a calcio sul campo di via Petrarca 2 a Lesmo, in provincia di Monza e della Brianza. Era un sabato mattina di ottobre e ai genitori preoccupati diceva di essere il talent scout di un'altra squadra della zona. Sono bastate poche telefonate, però, a smascherarlo, mentre i carabinieri di Arcore trovavano nel suo pc immagini e video pedopornografici. Il 45enne è stato portato in caserma e denunciato.

I sospetti dei genitori dei piccoli calciatori

Erano da poco passate le 10 di mattina quando i piccoli dell'Avviamento allo sport della Fc Lesmo, d'età compresa fra i 6 e gli 8 anni, sono scesi in campo per una partita di calcio. A guardarli giocare, però, non c'erano solo i genitori e i nonni. Dietro una delle porte del campo sportivo comunale, infatti, è stato avvistato un uomo che nessuno riusciva a riconoscere.

Dato che stava scattando foto ai piccoli calciatori, gli è stato chiesto chi fosse. Lui rispondeva alla domanda affermando di essere il talent scout di un'altra società di calcio. Poiché le realtà sportive di quel tipo si conoscono tutte abbastanza bene, quella risposta ha sollevato subito più di qualche dubbio.

Il finto talent scout smascherato dai dirigenti della squadra

I dirigenti della Fc Lesmo hanno, quindi, telefonato ai colleghi per i quali quell'uomo diceva di lavorare, ma questi hanno smentito ogni collegamento con quella persona. Così hanno provveduto ad allontanarlo dal campo da gioco portandolo in un posto più appartato.

Nel frattempo, sono stati avvertiti i carabinieri della Stazione di Arcore che in pochi minuti hanno raggiunto lo stadio comunale di Lesmo. Davanti ai militari il 45enne, che si è scoperto essere residente in provincia di Sondrio, avrebbe ammesso il vero motivo per cui stava lì e, perquisito il pc, è stato trovato in possesso di materiale video e foto pedopornografici. L'uomo è stato portato in caserma e denunciato.

44 CONDIVISIONI
Arrestati perché trovati con passaporti falsi, ma erano partiti per scappare da Erdogan: assolti
Arrestati perché trovati con passaporti falsi, ma erano partiti per scappare da Erdogan: assolti
Accusato di aver molestato alcuni bambini: allenatore di calcio finisce ai domiciliari
Accusato di aver molestato alcuni bambini: allenatore di calcio finisce ai domiciliari
Adesca ragazzini online, si fa inviare foto e video e li minaccia: arrestato
Adesca ragazzini online, si fa inviare foto e video e li minaccia: arrestato
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views