5 Agosto 2022
8:27

Tradito dalla fuga d’amore con la fidanzata, arrestato un latitante sul lago di Como

Latitante in vacanza con la fidanzata viene individuato e arrestato sul lago di Como. Sconterà in carcere la pena per maltrattamenti ed estorsione.
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Era latitante da tempo, da quando era stato emesso nei suoi confronti un mandato di cattura dalla Procura di Varese per maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Alla fine è stato beccato dalla Polizia a causa di un'estiva fuga d'amore con la fidanzata sul lago di Como.

La fuga d'amore

L'uomo, di cui non sono ancora state diffuse le generalità, si è recato in compagnia della fidanzata sul lago di Como per trascorrere qualche giorno di vacanza. Qui soggiornava presso un albergo che, come prevede la legge, ha dovuto registrare il pernottamento sul portale Alloggiati-Web, la banda dati del Ministero dell'Interno dove ciascuna struttura ricettiva è tenuta a registrare i propri ospiti.

Così il personale della Questura di Como ha individuato il latitante e avviato subito ulteriori accertamenti prima di procedere all'arresto.

L'arresto in hotel

Una volta accertato che si trattasse realmente del latitante, ricercato oramai da tempo, la Questura di Como ha deciso di intervenire per arrestarlo. Così il personale della Squadra Volanti si è recata presso la struttura alberghiera in cui alloggiava e, dopo averla circondata, gli ha intimato di consegnarsi.

L'uomo, pluripregiudicato, ha deciso di consegnarsi spontaneamente, probabilmente perché ha capito che non avrebbe avuto alcuna possibilità di fuga, visto il dispiegamento di uomini e mezzi messi in campo per arrestarlo.

Così la fuga d'amore con la sua fidanzata gli è costata l'arresto, dopo anni di latitanza. Ora andrà in carcere a scontare la sua pena, comminata dal Tribunale di Varese, per maltrattamenti in famiglia e per estorsione.

Mafia, caccia a Matteo Messina Denaro: arrestati 35 fiancheggiatori del boss latitante
Mafia, caccia a Matteo Messina Denaro: arrestati 35 fiancheggiatori del boss latitante
268 di Videonews
Folle inseguimento sulla Milano-Lecco, carabinieri inseguono una Bmw in fuga con una Punto
Folle inseguimento sulla Milano-Lecco, carabinieri inseguono una Bmw in fuga con una Punto
Accendono un braciere per scaldarsi in un container: trovati morti due operai
Accendono un braciere per scaldarsi in un container: trovati morti due operai
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni