127 CONDIVISIONI

Sente rumori in giardino e spara con la pistola ferendo un 17enne, denunciato

Un 58enne di San Vittore Olona (Milano) è stato denunciato per aver ferito con due colpi di pistola un 17enne che si trovava nel suo giardino. Il ragazzo, ha detto, stava scappando da alcuni coetanei con cui aveva discusso.
A cura di Enrico Spaccini
127 CONDIVISIONI

Un 58enne di San Vittore Olona (nella Città Metropolitana di Milano) ha chiamato i carabinieri intorno alle 3 della notte tra sabato e domenica 10 settembre dicendogli di venire il prima possibile a casa sua, in via Pisacane. Pochi minuti prima, infatti, aveva sparato con una pistola di sua proprietà perché spaventato da alcuni rumori che provenivano dal giardino della sua abitazione.

Due dei quattro colpi esplosi hanno, però, colpito un 17enne che, a suo dire, aveva cercato rifugio nella proprietà del 58enne per sfuggire ad alcuni coetanei con cui aveva litigato. L'uomo è stato denunciato per lesioni personali aggravate, mentre il ragazzo è stato trasportato al Niguarda e non sarebbe in pericolo di vita.

I rumori provenienti dal giardino di casa

Era notte fonda quando il 58enne ha sentito alcuni rumori provenire dall'esterno della propria abitazione. L'uomo vive solo, così si è spaventato e ha impugnato una delle armi che regolarmente detiene. Una volta uscito, ha trovato in giardino un ragazzo e, per farlo andare via, ha esploso due colpi di pistola in aria.

Tuttavia, dopo avergli intimato di fermarsi, il 58enne avrebbe esploso altri due colpi. Questi hanno raggiunto il ragazzo, ferendolo sotto l'ascella destra e alla mano destra, fratturandogliela.

Il 17enne stava scappando da alcuni coetanei

Dopodiché, lo stesso 58enne ha chiamato i soccorsi. Il ferito è un ragazzo di 17 anni di origine brasiliana e residente a Legnano. Ai carabinieri ha dichiarato che aveva cercato rifugio nel giardino dell'uomo perché alcuni altri giovani lo stavano cercando dopo aver avuto una colluttazione con lui in un locale della zona.

I sanitari del 118 hanno soccorso il ragazzo e poi lo hanno trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda di Milano. È ancora ricoverato, ma non è in pericolo di vita. I carabinieri, nel frattempo, hanno trovato e sequestrato i quattro bossoli esplosi, oltre che l'arma utilizzata e tutte le altre regolarmente detenute dal 58enne. Infine, i militari hanno denunciato in stato di liberà l'uomo per lesioni personali aggravate. Le indagini sono ancora in corso.

127 CONDIVISIONI
Carabiniere in pensione disarma un rapinatore del supermercato, il complice spara un colpo di pistola
Carabiniere in pensione disarma un rapinatore del supermercato, il complice spara un colpo di pistola
Sequestrano un ragazzo di 17 anni, lo minacciano e lo rapinano: arrestati cinque giovanissimi
Sequestrano un ragazzo di 17 anni, lo minacciano e lo rapinano: arrestati cinque giovanissimi
Operaio travolto da una fiammata mentre lavora agli ascensori dell'ospedale Monzino: è grave
Operaio travolto da una fiammata mentre lavora agli ascensori dell'ospedale Monzino: è grave
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni