159 CONDIVISIONI
10 Maggio 2022
14:03

Segue una donna e tenta di palpeggiarla alla fermata della metropolitana di Milano: arrestato 16enne

Ha fissato a lungo una donna e poi l’ha seguita fuori dal treno tentando di palpeggiarla. Un ragazzo 16enne è stato arrestato alla fermata della metropolitana Duomo, a Milano.
A cura di Enrico Spaccini
159 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

L'aveva presa di mira quando ancora erano all'interno di uno dei treni della linea gialla della metropolitana di Milano. La fissava e quando è scesa alla fermata sotto al Duomo l'ha seguita. Il 16enne a quel punto ha accelerato il passo, avvicinandosi alla ragazza che aveva puntato. La 33enne ucraina, accortasi di quello che stava per accadere, ha chiesto aiuto agli uomini della sicurezza dell'Azienda trasporti milanesi. Il giovane, di origini egiziane, è stato fermato quando stava per palpeggiare la vittima nelle parti intime.

L'arresto

È accaduto nella serata di lunedì 9 maggio, intorno alle ore 23. Il minorenne non aveva alcun precedente, uno sconosciuto per l'archivio delle forze dell'ordine. Dopo l'intervento della sicurezza, il 16enne è stato preso in consegna dagli agenti dell'Ufficio prevenzione generale della Questura. Trasferito all'istituto penale per minorenni "Beccaria", è accusato di violenza sessuale.

La rapina e l'abuso

Poco meno di due mesi fa, la metro di Milano è stata scenario di un episodio ancora più grave. Tutto ripreso dalle telecamere di sicurezza. Un ragazzo di 17 anni, in una delle fermate, ha tirato fuori un coltello e ha iniziato a minacciare un 16enne. All'inizio sembrava solo una rapina. La vittima gli ha consegnato il denaro che aveva con sé, e pensava finisse lì la brutta esperienza. Presi i soldi, però, l'aggressore non ha messo via l'arma. Anzi, ha continuato a premere sul suo torace costringendolo ad andare in posto più appartato, dove poter abusare di lui. Poco dopo, il 17enne è scappato. Grazie alle informazioni fornite dalla vittima, il presunto aggressore è stato rintracciato alcuni giorni più tardi. Aveva in tasca un coltello, forse lo stesso usato per la rapina, e una piccola quantità di sostanza stupefacente considerata per uso personale.

159 CONDIVISIONI
Scappa all'alt e poi picchia un carabiniere, arrestata una donna: era ubriaca
Scappa all'alt e poi picchia un carabiniere, arrestata una donna: era ubriaca
Giravano per Milano con due pistole in auto: fermati dalla polizia, uno dei due è stato arrestato
Giravano per Milano con due pistole in auto: fermati dalla polizia, uno dei due è stato arrestato
Sciopero Atm Milano oggi 27 giugno: metropolitane chiuse e disagi su tram e autobus
Sciopero Atm Milano oggi 27 giugno: metropolitane chiuse e disagi su tram e autobus
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni