640 CONDIVISIONI
20 Giugno 2022
18:05

Seduto sul muretto in Darsena, viene spinto giù da alcuni ragazzi: fratture al polso e alla rotula

Un ragazzo di 20 anni è stato spinto giù dal muro in Darsena nella notte tra sabato e domenica. A seguito della caduta, ha riportato una frattura al polso e una alla rotula. Indaga la polizia.
A cura di Filippo M. Capra
640 CONDIVISIONI

Un ragazzo di 20 anni è stato soccorso nella notte tra sabato 18 e domenica 19 giugno a Milano dopo una caduta di alcuni metri in Darsena. Il giovane si era seduto sul muro del marciapiede dello specchio d'acqua artificiale, all'altezza di via Gorizia, quando improvvisamente è precipitato dall'altra parte. Stando alla sua testimonianza, qualcuno l'avrebbe spinto.

Spinto giù dal muro in Darsena, ricoverato un ventenne

Tutto è successo intorno alle 3 di mattina di domenica. Mentre aspettava il tram che lo avrebbe riportato a casa, un gruppo di ragazzi non ancora identificati lo avrebbe preso di mira, aggredendolo. Le percosse si sarebbero presto trasformate in spintoni, uno dei quali avrebbe provocato la caduta di diversi metri. Sul posto si sono recati i paramedici del 118 inviati dall'Agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia che ha inviato un'ambulanza. La squadra degli operatori sanitari hanno raggiunto il 20enne visibilmente dolorante.

Il ragazzo ricoverato con una frattura alla rotula e al polso

Dopo una prima medicazione in loco, è stato trasferito in codice giallo al pronto soccorso del Policlinico di Milano con una frattura al polso e una alla rotula. Sul caso stanno indagando gli agenti della polizia di Milano che hanno raccolto la testimonianza del ferito, stordito dall'alcol e dalla caduta. Non è chiaro al momento se gli sia stato rubato qualcosa. Ascoltati anche alcuni presenti, circa una ventina di persone, che avrebbe confermato la versione del giovane aggiungendo di non aver potuto fare nulla per evitare che il 20enne venisse spinto giù dal muretto.

640 CONDIVISIONI
Rimprovera un ragazzo che fa pipì nella fontana e viene preso a calci e pugni
Rimprovera un ragazzo che fa pipì nella fontana e viene preso a calci e pugni
Mette a segno otto furti in sette mesi, pluripregiudicato condannato a otto anni
Mette a segno otto furti in sette mesi, pluripregiudicato condannato a otto anni
Adesca un 14enne in oratorio, animatore a processo: rischia 3 anni
Adesca un 14enne in oratorio, animatore a processo: rischia 3 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni