Aveva appena concluso l'ora di lezione di educazione fisica quando, mentre tornava verso la classe, si è improvvisamente accasciato al suolo, privo di sensi. Paura per un ragazzo di 16 anni, studente del Liceo sportivo dell'Istituto Pandini di Sant'Angelo Lodigiano, che nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 5 maggio, ha avuto un infarto dopo ginnastica.

Ragazzo di 16 anni ha un infarto a scuola, è grave

Un insegnante l'ha subito soccorso con il defibrillatore in dotazione della scuola nel tentativo di rianimarlo. Poi, pochi minuti dopo aver dato l'allarme al 118, sono arrivate l'ambulanza, l'automedica e una macchina infermieristica avanzata tempestivamente inviate dall'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia. Il ragazzo è stato così soccorso dagli operatori sanitari che hanno cercato di stabilizzarne le condizioni prima di portarlo d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di lodi. Il 16enne è stato accolto in codice rosso e in gravi condizioni, la sua prognosi è riservata.

Studente trovato morto nella sua casa di Milano, indaga la polizia

Un altro dramma ha riguardato uno studente che nel pomeriggio di oggi è stato trovato morto nel suo appartamento a Milano. Il 29enne, pare di origini asiatiche, è stato trovato riverso al suolo dal custode del residence. Questi ha allertato immediatamente i soccorsi che però, purtroppo, una volta arrivati sul posto, in via Ajraghi, zona Villapizzone, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sulla vicenda sta indagando la polizia.