Un gruppo di ragazzi che prende a calci la segnaletica verticale di un cantiere cercando di rompere le reti di protezione. È quello che è stato ripreso dalle telecamere di video sorveglianza in piazza della Vittoria a San Giuliano Milanese, video che poi è stato pubblicato sulla pagina social del sindaco Marco Segala. Obiettivo del primo cittadino è di risalire agli autori del gesto vandalico: la polizia locale è infatti ora al lavoro per identificare il gruppo di adolescenti.  "Si tratta – scrive il sindaco sui social – di illeciti amministrativi che, tuttavia, dobbiamo perseguire con fermezza. Chiediamo come sempre ai cittadini di collaborare con la polizia locale, condividendo informazioni utili per le indagini. Da parte nostra, continueremo a non arrenderci alla deficienza e alla frustrazione di una piccola minoranza che non vuole bene alla nostra San Giuliano".

Il sindaco: Recatevi spontaneamente in comando

Nel video i ragazzi distruggono ogni cosa del cantiere, devastando tutto quello che trovano sotto mano nella piazza dove c'è allestito un cantiere per il rinnovo della pavimentazione e degli arredi. Un atto vandalico che probabilmente i giovani non pensavano venisse ripreso dalle telecamere: ora invece il video è finito nella mani della polizia locale e di tutti i cittadini di San Giuliano Milanese. Il primo cittadino spera che i ragazzi si costituiscano di loro spontanea volontà: "Abbiamo deciso di rendere pubbliche le immagini così da dare la possibilità ai soggetti ripresi di recarsi spontaneamente in comando", conclude infatti così il sindaco il suo post. Tanti i commenti sotto il video da parte dei cittadini, in tanti propongono che i ragazzi, una volta identificati, siano costretti a fare lavori socialmente utili.