Covid 19
17 Febbraio 2022
12:20

Report Gimbe: continua il crollo dei nuovi casi in Lombardia, la regione ha dati da zona bianca

Nell’ultima settimana in Lombardia i nuovi contagi di Coronavirus sono calati del 40 per cento. Scende sotto il 10 per cento la percentuale di posti letto Covid occupati in terapia intensiva, un dato da zona bianca.
A cura di Francesco Loiacono
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Continuano a calare i nuovi casi giornalieri di Covid-19 in Lombardia e la regione ha ora dati da zona bianca, come aveva già anticipato il presidente Attilio Fontana. Lo si evince dall'ultimo monitoraggio della Fondazione Gimbe sull'andamento della pandemia di Coronavirus in Italia, che certifica a livello nazionale un calo dei nuovi casi (meno 32,3 per cento), dei ricoveri in area medica (meno 14,9 per cento) e in terapia intensiva (meno 18,7 per cento) e anche, finalmente, dei decessi (meno 16 per cento).

Continuano a svuotarsi gli ospedali

La Lombardia mostra, relativamente a molti parametri, valori migliori rispetto alla media nazionale. Il crollo di nuovi casi nell'ultima settimana (9-15 febbraio 2022) rispetto alla precedente è stato del 40 per cento, e i casi attualmente positivi in Lombardia per 100mila abitanti sono arrivati a 1.627 contro i 2.381 della settimana precedente. Ma è soprattutto dagli ospedali che arrivano notizie positive: la percentuale di posti letto Covid occupati in area medica è scesa al 17,9 per cento (era al 24,1 per cento la scorsa settimana), mentre i posti letto Covid occupati nei reparti di terapia intensiva sono scesi sotto la soglia del 10 per cento, arrivando al 9,2 per cento. Significa che, tecnicamente, la Lombardia è rientrata nei parametri previsti per la zona bianca, anche se attualmente resta ancora in zona gialla.

Sono migliori rispetto alla media nazionale anche i dati sulla percentuale di popolazione vaccinata con ciclo completo: in Lombardia l'84,9 per cento dei cittadini ha completato il ciclo e un ulteriore 2,6 per cento ha ricevuto la prima dose. Per quanto riguarda invece il tasso di copertura delle terze dosi, la Lombardia è all'86,5 per cento contro una media nazionale dell'85,7 per cento.

L'ultimo dato positivo evidenziato dal report Gimbe riguarda la diminuzione dei decessi: stando al report, a livello nazionale sono stati 2.172 negli ultimi sette giorni (di cui 184 riferiti a periodi precedenti), con una media di 310 morti al giorno rispetto ai 370 della settimana precedente. Anche in Lombardia, come mostra un grafico elaborato da Polis Lombardia, la curva dei decessi continua a scendere: nell'ultimo bollettino di ieri ne sono stati registrati altri 18, per un totale che però, lo ricordiamo, dall'inizio della pandemia è di 38.127.

31342 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni