Una vasta circolazione depressionaria fredda su Europa Occidentale e Mediterraneo Occidentale mantiene condizioni perturbate su Milano e in tutta la Lombardia almeno fino a metà settimana: per questo anche il giorno dell'Epifania, mercoledì 6 gennaio, sarà caratterizzato da precipitazioni e possibilità di neve a quote basse. Le previsioni meteo degli esperti di Arpa Lombardia indicano che da mercoledì sera l'allontanamento verso est del centro della depressione favorirà condizioni più stabili per i giorni successivi: le temperature però continueranno a essere basse. Un possibile nuovo peggioramento è atteso a partire da sabato sera.

Meteo Milano martedì 5 gennaio: in calo le temperature

Nello specifico per la giornata di oggi martedì 5 gennaio il cielo sarà generalmente molto nuvoloso o coperto, con qualche temporanea apertura sui rilievi settentrionali in mattinata. Le precipitazioni saranno deboli e con maggiori probabilità su pianura e prime Prealpi. La neve cadrò oltre i 400-600 metri, localmente più basso su Oltrepò. Infine le temperature saranno in calo nelle minime e nelle massime: le prime saranno comprese tra 2 e 5 gradi, le massime tra 6 e 8.

Meteo Milano mercoledì 6 gennaio: nebbia al mattino

Per quanto riguarda invece la giornata di domani mercoledì 6 gennaio, giorno dell'Epifania, il cielo sarà nuvoloso o molto nuvoloso su tutta la Lombardia, mentre dalla serata ci saranno irregolari schiarite, che saranno più estese sui settori occidentali e settentrionali. Le piogge cadranno in maniera debole in mattinata e tenderanno a scemare a partire da ovest, mentre la neve ci sarà oltre i 400 metri, o in alcune zone di pianura. Per quanto riguarda le temperature invece sia le minime che le massime registreranno un calo: le prima oscilleranno intorno agli zero gradi mentre le seconde intorno ai 6 gradi.