16 Agosto 2021
13:08

Precipita per venti metri durante un’escursione in montagna: ritrovato vivo con traumi e ferite

Un uomo di 62 anni di origini milanesi è stato salvato dopo che ieri è precipitato da venti metri di altezza: il 62enne aveva fatto un’escursione con la moglie in Toscana, ma al ritorno aveva deciso di intraprendere un percorso diverso. La donna non vedendolo arrivare ha dato l’allarme. Il marito è stato trovato ai piedi di un pendio con diverse fratture e traumi.
A cura di Ilaria Quattrone
Foto di repertorio – Soccorso Alpino Lombardia
Foto di repertorio – Soccorso Alpino Lombardia

È precipitato da una montagna mentre stava facendo un'escursione in Toscana: un 62enne milanese è stato salvato dal soccorso alpino e speleologico e portato al sicuro. Ha riportato diversi traumi e ferite ed è stato quindi trasferito all'ospedale più vicino dove risulta ancora ricoverato. A lanciare l'allarme è stata la moglie che non lo ha visto più tornare indietro. Fortunatamente, nonostante la rovinosa caduta, è riuscito a salvarsi.

L'allarme è stato dato dalla moglie

Il 62enne, originario della provincia di Milano, aveva deciso di fare un'escursione insieme alla moglie nella giornata di Ferragosto lungo il sentiero 140. La meta era il monte Folgorito in Toscana. L'uomo è però caduto dalla cresta del Monte Carchio (Massa Carrara), all'altezza del comune di Montignoso. Non vedendo arrivare il marito all'auto dove si erano dati appuntamento, la moglie ha lanciato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Massa, il personale medico e paramedico del 118, un elicottero militare e il soccorso alpino e spelologico della Toscana.

L'uomo ritrovato con diverse fratture e una ferita alla testa

Stando a quanto riporta il giornale MilanoToday, l'allarme è stato lanciato alle 22 di ieri. I soccorsi hanno trovato l'uomo intorno a mezzanotte. Era riverso su un pendio di detriti rocciosi. Il 62enne ha riportato diversi traumi e fratture agli arti e una ferita alla testa. Dopo aver prestato le prime cure sul posto e averlo immobilizzato, è stato trasferito all'ospedale Massa Cinquale e poi con un elicottero all'ospedale Cisanello di Pisa. Non è ancora chiaro se sia in pericolo di vita.

Lecco, Davide Peloso muore durante un'escursione sulla Grignetta: aveva 25 anni
Lecco, Davide Peloso muore durante un'escursione sulla Grignetta: aveva 25 anni
Davide Peloso, 25enne morto sulla Grignetta: "Era tornato da Firenze per vedere il derby a San Siro"
Davide Peloso, 25enne morto sulla Grignetta: "Era tornato da Firenze per vedere il derby a San Siro"
Ritrovato vivo Sebastiano Bianchi: è tornato a casa dei genitori nella notte
Ritrovato vivo Sebastiano Bianchi: è tornato a casa dei genitori nella notte
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni