22 Settembre 2021
8:55

Picchia la compagna e la riduce in stato semi-vegetativo, per nasconderlo finge una rapina: arrestato

Una donna di 75 anni è stata picchiata dal compagno in modo talmente violento che è stata ridotta in stato semi-vegetativo: l’uomo, originario di Caserta, ha finto che la 75enne sia stata vittima di una rapina. Le indagini degli inquirenti hanno permesso di scoprire che si trattava di una bugia. L’uomo adesso è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.
A cura di Ilaria Quattrone

Ha raccontato che la compagna è stata vittima di una tentata rapina, ma in realtà l'ha picchiata riducendola in stato semi-vegetativo: ieri mattina, martedì 21 settembre, la polizia di Varese ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere – su richiesta della Procura ed emessa dal giudice per le indagini preliminari di Napoli – nei confronti di un uomo di 41 anni originario della provincia di Caserta. Le indagini sono state effettuate dalle squadre mobili di Carta e Varese.

Il 41enne è accusato di tentato omicidio

Il 41enne è accusato di tentato omicidio nei confronti della sua compagna di 75 anni. In una nota stampa si legge che i fatti risalgono al luglio del 2017 e sono avvenuti nel Napoletano. Dalle ricostruzioni degli inquirenti è emerso che ad agosto di quell'anno, la donna è stata ricoverata in un ospedale dell'Umbria. La 75enne aveva appena trascorso una vacanza in Campania con il compagno. A un certo punto, durante il viaggio di ritorno verso Varese, è stata colta dalle convulsioni. Una volta ricoverata, i medici hanno notato le ferite e i lividi sul volto.

L'ha ridotta in stato semi-vegetativo

Il compagno ha così raccontato che alcuni giorni prima la donna era rimasta vittima di una aggressione a Napoli. A causa delle gravi lesioni interne riportate, la 75enne è finita in un stato semi-vegetativo – in cui versa ancora oggi – per il quale non può parlare. Non ha quindi potuto raccontare cosa le è successo. Dalle indagini, sentiti anche alcuni parenti e amici della signora, è poi emerso che quanto raccontato era invece una bugia: la donna è stata picchiata dal compagno al culmine di una lite. Alcune persone hanno raccontato che l'uomo era solito stringere rapporti con donne più grandi e facoltose che poi spesso minacciava o aggrediva. Il 41enne è stato trovato nella sua abitazione in provincia di Como e arrestato.

Brescia: rapina la fidanzata e la investe, arrestato pregiudicato di 45 anni
Brescia: rapina la fidanzata e la investe, arrestato pregiudicato di 45 anni
Ex pugile prende a pugni la compagna e le frattura due costole: arrestato a Besana Brianza
Ex pugile prende a pugni la compagna e le frattura due costole: arrestato a Besana Brianza
Peschiera Borromeo, sequestra l'ex compagna in auto e la minaccia: arrestato stalker
Peschiera Borromeo, sequestra l'ex compagna in auto e la minaccia: arrestato stalker
Fuga di gas in un palazzo di Milano: evacuate 60 persone
Fuga di gas in un palazzo di Milano: evacuate 60 persone
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni