745 CONDIVISIONI
9 Settembre 2022
13:20

Muore a 19 anni in un incidente in moto di ritorno da un concerto: indagato il fidanzato

Nuovi sviluppi nell’inchiesta che deve far luce sulla morte della giovane di 19 anni avvenuta il 26 agosto a Rezzato. Il ragazzo era alla guida della moto che si è scontrata con un fuoristrada.
A cura di Fabio Pellaco
745 CONDIVISIONI

È stato iscritto nel registro degli indagati il fidanzato di Stella Mutti, la 19enne morta nella notte tra giovedì 25 e venerdì 26 agosto in un incidente. Il giovane, 21 anni, era alla guida della moto su cui viaggiava insieme alla ragazza al momento dello scontro con un fuoristrada avvenuto a Rezzato, nel Bresciano.

Il sospetto di un sorpasso azzardato

Il giovane è indagato con l'accusa di omicidio stradale perché, secondo le prime ricostruzioni effettuate dalla Polizia Stradale, potrebbe aver effettuato un sorpasso in un tratto della carreggiata dove non è consentito. Pochi istanti dopo sarebbe avvenuto lo schianto costato la vita alla giovane di Nuvolera.

Gli inquirenti dovranno ora far luce sull'esatta dinamica dell'incidente. Dai primi riscontri i ragazzi sarebbero stati fermi al semaforo rosso dell'incrocio tra via Garibaldi e via Matteotti, accanto alla Jeep. Una volta scattato il verde, il conducente del fuoristrada avrebbe cercato di effettuare una manovra per svoltare a sinistra, mentre la moto sarebbe stata invece in fase di sorpasso.

Per tentare di chiarire gli ultimi dubbi è stata disposta una consulenza cinematica che accerterà se la Yamaha guidata dal ragazzo stesse realmente effettuando il sorpasso e se la Jeep stesse svoltando a sinistra, una manovra vietata nell'incrocio dove è avvenuto l'incidente.

Il conducente della Jeep era ubriaco

Il primo nome a comparire nel fascicolo dell'inchiesta era stato quello del 27enne alla guida del fuoristrada con cui i due ragazzi si sono scontrati mentre erano di ritorno dal concerto del rapper Ernia. Il conducente stava guidando in stato d'ebrezza ed è risultato positivo all’alcoltest: il tasso etilico riscontrato nel sangue era tre volte superiore al limite di legge.

745 CONDIVISIONI
Chiara Speranza, morta a 23 anni in un incidente stradale: indagato l'amico che guidava l'auto
Chiara Speranza, morta a 23 anni in un incidente stradale: indagato l'amico che guidava l'auto
Chi era Massimiliano Summa, l'avvocato 38enne morto in un incidente con la sua moto
Chi era Massimiliano Summa, l'avvocato 38enne morto in un incidente con la sua moto
Perde il controllo della moto e si schianta, morto un motociclista di 38 anni
Perde il controllo della moto e si schianta, morto un motociclista di 38 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni