Temporali in arrivo in Lombardia a partire da domani giovedì primo agosto, per questo la protezione civile ha emanato un bollettino di allerta meteo per temporali forti in tutta la regione. A partire dalle 12 di domani sono attese dunque forti piogge che a causa delle alte temperatura e dell'elevato tasso di umidità tenderanno a potenziarsi in fenomeni temporaleschi intensi.

A Milano scatta il monitoraggio dei fiumi Seveso e Lambro

Nel pomeriggio e nella serata di domani i temporali saranno in aumento, soprattutto sulle zone montane e pedemontane, fino ad una probabilità media sulla fascia prealpina, pedemontana e di alta pianura così come riportato nel bollettino della protezione civile. Domenica 2 agosto infine sono attesi temporali forti in aumento su tutta la regione. Tra le zone maggiormente a rischio c'è anche il bacino idrico di Milano: per questo il comune a partire da domani attiverà il Centro Operativo Comunale (Coc) per il monitoraggio dei livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro e del radar e saranno allertate le squadre di Polizia locale, Protezione civile e MM servizi idrici al fine di graduare l’attivazione del piano di emergenza.

Bollino arancione a Milano e Brescia

Per il weekend è atteso anche un ulteriore aumento delle temperature così come previsto dagli esperti meteo: l'ampia area di alta pressione che sta interessando il Nord Italia in questi giorni porterà aria calda in quota e clima afoso anche in Lombardia. Sabato temperature record e allerta caldo soprattutto nelle grandi città: bollino arancione a Milano, bollino rosso a Brescia. Da domenica è atteso invece l'abbassamento di una perturbazione dal nord Europa che porterà un progressivo aumento dell'instabilità con rovesci e temporali via via più diffusi. Lunedì decisamente perturbato per il transito sul nord Italia. Nuovo miglioramento da martedì.