275 CONDIVISIONI
16 Novembre 2022
20:02

La palpeggia più volte sull’autobus, studentessa fa arrestare il suo aggressore

Una studentessa si è rivolta ai carabinieri denunciando il fatto che un uomo l’aveva palpeggiata più volte sull’autobus. Dopo vari appostamenti, l’aggressore è stato fermato con l’accusa di violenza sessuale aggravata e continuata.
A cura di Enrico Spaccini
275 CONDIVISIONI

Una studentessa aveva raccontato ai carabinieri di essere stata palpeggiata a bordo di un autobus in due occasioni diverse dallo stesso uomo. I militari di Mantova e Roncoferraro, allora, hanno informato la Procura e avviato la procedura del "codice rosso".

Gli appostamenti e il fermo

Così facendo, sono iniziate le indagini. I carabinieri hanno effettuato diversi appostamenti e una serie di controlli nelle vicinanze delle fermate degli autobus di linea, quelli a bordo dei quali sono avvenuti i due episodi denunciati. In poco tempo, è stato possibile verificare l'attendibilità dei racconti della ragazza e identificare il responsabile dell'aggressione.

Si tratterebbe di un uomo di 34 anni extracomunitario e senza fissa dimora. I militari lo hanno fermato in quanto lo ritengono responsabile di violenza sessuale aggravata e continuata. L'uomo è stato portato al carcere di via Poma. Tuttavia, il giudice per le indagini preliminari non ha convalidato il fermo per il 34enne, visto che ritiene non fondato il pericolo di fuga.

Il caso di Bergamo

A Bergamo, invece, una ragazza di dodici anni è stata avvicinata da un uomo su un furgone mentre stava tornando a casa a piedi. Era marzo del 2019 e stava tornando a casa dopo essere stata da un'amica. Uno sconosciuto, che dovrebbe lavorare come muratore, l'avrebbe avvicinata a bordo di un Fiorino bianco.

Una volta approcciata, le avrebbe rivolto degli apprezzamenti e le avrebbe chiesto di salire. La ragazzina ha rifiutato e continuato a camminare, ma quell'uomo avrebbe continuato a seguirla. Per uscire da quella situazione, ha chiamato le amiche che l'hanno raggiunta in un parco vicino. Ora quell'uomo andrà a processo con l'accusa di adescamento di minori.

275 CONDIVISIONI
Si ferisce a un dito di una mano e dirotta un autobus per farsi portare all'ospedale, arrestato
Si ferisce a un dito di una mano e dirotta un autobus per farsi portare all'ospedale, arrestato
Si abbassa i pantaloni e palpeggia le donne per strada: è caccia al maniaco sessuale del paese
Si abbassa i pantaloni e palpeggia le donne per strada: è caccia al maniaco sessuale del paese
Studenti colpiti con le catene e rapinati di una bicicletta: fermato l'aggressore
Studenti colpiti con le catene e rapinati di una bicicletta: fermato l'aggressore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni