211 CONDIVISIONI
4 Giugno 2021
11:44

Il 72enne che ha travolto Lyam, il bimbo di 3 anni, ha la residenza in carcere e vive in auto

Mentre il piccolo Lyam lotta tra la vita e la morta al Papa Giovanni XXIII di Bergamo, emergono altri dettagli circa la storia dell’uomo di 72 anni che nella giornata di mercoledì 2 giugno l’ha travolto insieme alla famiglia a Paderno Dugnano. Secondo quanto riportato dal Giorno, l’uomo, con precedenti, ha la residenza al carcere di San Vittore e il domicilio nell’auto, posta sotto sequestro, con cui ha investito il bambino.
A cura di Filippo M. Capra
211 CONDIVISIONI

È residente, ufficialmente, al carcere di San Vittore a Milano l'uomo di 72 anni che ha investito Lyam, il bambino di 3, mercoledì 2 giugno a Paderno Dugnano. Il suo domicilio, invece, è l'auto con cui ha travolto la famigliola che si trovava nel Parco Lago Nord per trascorrere un 2 giugno in spensieratezza. Lo riporta Il Giorno.

Il conducente ha precedenti, è ricoverato al Niguarda

L'anziano, ricoverato anche lui a causa delle ferite riportate, ha già diversi precedenti per furti e piccolo spaccio, oltre che per aver provocato almeno un altro sinistro in cui ha travolto tre pedoni ed è scappato senza fermarsi a prestare soccorso. La sua auto era stata posta sotto sequestro proprio per questo motivo. Non avrebbe dovuto utilizzarla, eppure domenica si è recato a Paderno dove ha sconfinato con il veicolo percorrendo aree chiuse al traffico e riservate ai pedoni. La collinetta di ghiaia gli è franata sotto alla quattro ruote e, complice pare anche un malore, ha imboccato la discesa fino a schiantarsi sulla terrazza panoramica dove c'erano il piccolo e i suoi genitori.

Le ferite riportate da Lyam che lotta per la vita

Restano ancora molto gravi le condizioni del bimbo, Lyam, ricoverato al Papa Giovanni XXIII di Bergamo in prognosi riservata e non è ancora stato dichiarato fuori pericolo. Il piccolo era stato immediatamente soccorso dagli operatori sanitari che, riusciti a rianimarlo, l'avevano portato in codice rosso con l'elicottero in ospedale. Secondo quanto raccolto da Fanpage.it, l'incidente gli ha provocato un grave trauma cranico e uno all'addome. Il padre, invece, ha riportato solo lievi escoriazioni.

211 CONDIVISIONI
Incidente in mattinata a Urgnano, uomo travolto e ucciso da un'auto
Incidente in mattinata a Urgnano, uomo travolto e ucciso da un'auto
Lonate Pozzolo, donna di 57 anni travolta e uccisa da un'auto: altre due persone ferite
Lonate Pozzolo, donna di 57 anni travolta e uccisa da un'auto: altre due persone ferite
Urgnano, anziano travolto da un'auto sulla statale: muore poco dopo l'arrivo in ospedale
Urgnano, anziano travolto da un'auto sulla statale: muore poco dopo l'arrivo in ospedale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni