26 Aprile 2022
17:53

Giulia muore per un malore improvviso poco dopo l’uscita dalla palestra: eseguita l’autopsia

Si cerca di capire con gli esiti dell’autopsia le cause del decesso di Giulia Gazzani, la 26enne morta per un malore poco dopo essere uscita dalla palestra.
A cura di Giorgia Venturini

È stata fissata per oggi martedì 26 aprile l'autopsia sul corpo della 26enne Giulia, la figlia del sindaco di Castelbelforte (Mantova) Massimiliano Gazzani morta dopo un malore improvviso una volta uscita dalla palestra. Saranno i test eseguiti sul suo corpo a far luce sulle cause del decesso: la ragazza si teneva costantemente monitorata e non aveva mai avuto disturbi di alcun tipo. Ma proprio il 24 aprile era andata in palestra ed era uscita poco dopo perché aveva un malessere. La 26enne si è accasciata a terra una volta arrivata a casa. Inutili i soccorsi, per lei non c'è stato più nulla da fare. La tragedia ha sconvolto tutti in paese.

Il padre: Non riesco a capacitarmi

Solo una volta completati gli esami sul corpo si potrà dare il via libera per i funerali. Nel frattempo non mancano i tanti messaggi di cordoglio alla famiglia del sindaco. E proprio il primo cittadino ha detto "non riesco a capacitarmi, non so darmi pace". E poi ha aggiunto: "Devo essere forte per la mia famiglia". Intanto nei commenti sulla sua pagina Facebook non sono mancati messaggi di solidarietà da parte della comunità: "Caro Massimiliano, non esistono parole di conforto, di vicinanza, solo silenzio e dolore per esprimerti cosa si sente nel cuore quando una giovane vita se ne va in modo così improvviso. Un dolore immenso solo al pensiero, figuriamoci – scrive un utente – quello che stai provando da ieri sera. Conta pure su di me, in ogni cosa, in un momento in cui nulla può consolare questo dolore per Giulia". Un altro ancora invece, ha scritto: "Massimiliano, in questo momento non ho parole ma ti sono molto vicino. Ti abbraccio".

Operaio di un'azienda tessile si sente male al lavoro: muore dopo l'arrivo in ospedale
Operaio di un'azienda tessile si sente male al lavoro: muore dopo l'arrivo in ospedale
Trovato agonizzante in un furgone: muore il giorno dopo in ospedale
Trovato agonizzante in un furgone: muore il giorno dopo in ospedale
Perde il controllo dell'auto, 34enne muore dopo una settimana di agonia: lascia moglie e 2 figli piccoli
Perde il controllo dell'auto, 34enne muore dopo una settimana di agonia: lascia moglie e 2 figli piccoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni