161 CONDIVISIONI
15 Settembre 2022
17:16

Gioca con l’accendino in auto e si dà fuoco per errore: ferito alle gambe e denunciato

Un gioco finito male, ma che poteva concludersi molto peggio per un ragazzo che ha incendiato un’auto con un accendino e una bomboletta spray. Oltre alle ferite rimediate alle gambe è stato anche denunciato dai Carabinieri.
A cura di Fabio Pellaco
161 CONDIVISIONI

In una mano un accendino, nell'altra una bomboletta spray. Una miscela a dir poco esplosiva che da gioco pericoloso si poteva trasformare in trappola mortale. È successo a un ventenne che ha incendiato l'auto di una sua amica nel parcheggio di un fast food di Desio, in provincia di Monza e Brianza, rimediando una ferita alle gambe e una denuncia.

La fiammata ha raggiunto una bottiglia di benzina

Il ragazzo era all'interno dell'abitacolo mentre per gioco stava armeggiando con l'accendino tentando di incendiare il getto che fuoriusciva dalla bomboletta spray. Una fiammata fuori controllo lo avrebbe raggiunto alle gambe e avrebbe trovato un successivo innesco in una bottiglietta di benzina che secondo gli occupanti della vettura doveva servire a soccorrere un'amico rimasto con l'auto in panne.

In pochi istanti il fuoco si è propagato all'interno della vettura, ma il giovane è riuscito a scendere da solo dal veicolo. Nel frattempo, alcuni ragazzi che erano con lui, visto l'accaduto, sono riusciti ad afferrare un estintore nel tentativo di spegnere le fiamme.

L'allarme è stato dato dagli amici del ventenne che hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono intervenute una pattuglia dei Carabinieri e una squadra di Vigili del Fuoco. I pompieri hanno messo in sicurezza l'area accertandosi che le fiamme non potessero ulteriormente ravvivarsi.

Il giovane ha raggiunto autonomamente l'ospedale di Desio dove è stato preso in cura dal personale del nosocomio. Per lui le "lievi ferite alle gambe" riscontrate dai medici sono state dichiarate guaribili in sette giorni.

Denunciato dai Carabinieri

La disavventura del ragazzo non è però finita così. I Carabinieri della compagnia di Desio hanno concluso gli accertamenti sull'accaduto procedendo con la denuncia del ventenne con l'accusa di incendio colposo, visto che con il suo gesto avventato il rogo si sarebbe potuto estendere anche alle altre auto in sosta.

161 CONDIVISIONI
Due auto si scontrano in autostrada: una prende fuoco e l'altra finisce contro un'ambulanza, due feriti
Due auto si scontrano in autostrada: una prende fuoco e l'altra finisce contro un'ambulanza, due feriti
Scontro frontale tra due auto: morte due donne, ferite altre quattro persone
Scontro frontale tra due auto: morte due donne, ferite altre quattro persone
Vanno al centro commerciale e lasciano il figlio di due anni chiuso in auto: lo salvano i passanti
Vanno al centro commerciale e lasciano il figlio di due anni chiuso in auto: lo salvano i passanti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni