video suggerito
video suggerito
Ultime news sull'omicidio di Gigi Bici

Gigi Bici, il ruolo della banda di slavi nell’omicidio: cosa si sa finora

Tra i punti ancora da chiarire sull’omicidio di Gigi Bici c’è anche il coinvolgimento della banda di slavi, non ancora identificati. La banda avrebbe tallonato il 60enne per farsi dare i soldi. Ad oggi però unica indagata per omicidio è Barbara Pasetti, la fisioterapista che ha trovato il corpo della vittima.
A cura di Giorgia Venturini
39 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Gli inquirenti che indagano sull'omicidio di Luigi Criscuolo, conosciuto in paese come Gigi Bici, scomparso lo scorso 8 novembre a Calignano, dovranno svelare anche tutti i dubbi che ruotano attorno alla banda di slavi. Il gruppo di persone dell'Est Europa potrebbe essere coinvolto nella morte del noto proprietario di biciclette in paese e per cui ora è accusata Barbara Pasetti, la fisioterapista che ha trovato il corpo dell'uomo davanti a casa sua. Dalle prime informazioni, riportate anche dal Giorno, la banda di slavi avrebbe tallonato il 60enne per farsi dare i soldi e poi avrebbe picchiato anche la donna. A fornire particolari utili per le indagini è il super testimone Ramon Christian Pisciotta. "Quando ho incontrato Barbara per la prima volta mi aveva detto che la mattina della sua scomparsa Gigi era in un centro commerciale con uno slavo con il quale sarebbe andato via in auto. Mi aveva fornito la prova attraverso una targa, ma l’auto è di una persona estranea ai fatti".

Non si tratterebbe dall'auto di Criscuolo ritrovata invece qualche ora dopo la scomparsa con un finestrino rotto e macchie di sangue sul sedile. Qualche ora prima invece alla guida dell'auto di Gigi Bici ci sarebbe stato un altro uomo, che indossava dei guanti bianchi, ripreso dalle telecamere di video-sorveglianza della zona: chi sia e cosa facesse al volante della macchina della vittima è ancora tutto da chiarire. Ma perché si parla di una banda di slavi? E che legami hanno con l'unica indagata per l'omicidio?

Il piano di Barbara Pasetti per "sistemare" l'ex marito

Intanto Barbara Pasetti durante l'interrogatorio davanti alle autorità giudiziarie smentisce ogni suo possibile coinvolgimento nei fatti. La donna si sarebbe rivolto a Luigi per chiedergli auto e "sistemare" l'ex marito "prepotente e violento", come aveva riferito la fisioterapista. Ma quanto Criscuolo lo scorso 8 novembre era scomparso, la donna aveva deciso di rivolgersi a un altro conoscente nonché amico del primo, Ramon Cristian Pisciotta, per portare a termine il lavoro non compiuto da "Gigi Bici". Pisciotta ai microfoni de "La Vita In Diretta" avrebbe confermato tutto: "Barbara Pasetti mi ha offerto dei soldi e mi ha chiesto anche di andare a casa sua, forse perché lasciassi delle tracce, ma io non ho accettato". La donna, ora in carcere con l'accusa di occultamento di cadavere e omicidio, dovrà chiarire anche le parole nelle telefonata, intercettata, che la donna ha fatto proprio all'ex marito: "Andrò all'inferno. Ho fatto uccidere un uomo". E ancora: "Di te e degli altri non ho più scrupoli io". Un'ammissione di colpe ancora però tutta da confermare. E ancora: la donna si dovrà anche difendere dall'accusa di tentata estorsione. Dalle indagini sembrerebbe infatti che la donna abbia chiesto alla famiglia della vittima un riscatto da 390mila euro per liberare un loro congiunto.

La telefonata al figlio di 8 anni

Barbare Pasetti avrebbe raccontato che a trovare il corpo di Gigi Bici lo scorso 20 dicembre fuori dalla casa di Calignano sarebbe stato il figlio di 8 anni. Ma la svolta del giallo della morte potrebbe arrivare da una chiamata al figlio di 8 anni: il piccolo alla madre spiega che "quando me lo hai fatto vedere sembrava che avesse attorno un pezzo di ferro". Sono controllo ci sono anche le chiamate che la donna fa al padre Franco il giorno della scomparsa: la prima è alle 7.15 e restano al telefono per 24 minuti. Cosa sia stato detto durante le chiamate non è ancora reso noto. Così come le lettere di minacce che Barbara Pasetti dice di aver ricevuto. Tutti i dubbi saranno svelati nei prossimi giorni dalle indagini degli inquirenti.

39 CONDIVISIONI
46 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views