Mazza da baseball (Immagine di repertorio)
in foto: Mazza da baseball (Immagine di repertorio)

Episodio al limite della follia nella serata di ieri, domenica 2 agosto, a Milano. Alcuni passanti hanno segnalato la presenza di un uomo che, a petto nudo e brandendo una mazza da baseball in una mano e tenendo al guinzaglio un cane di grossa taglia nell'altra, passeggiava lungo viale Mar Jonio, in zona San Siro, danneggiando con la mazza alcune auto parcheggiate. Sul posto sono intervenuti gli agenti della questura di via Fatebenefratelli che sono riusciti a rintracciare l'uomo. Si tratta di un 29enne di nazionalità marocchina: quando i poliziotti gli si sono avvicinati l'uomo si era già liberato della mazza da baseball, che aveva gettato nel cortile di uno dei condomini che si affacciano sulla via, mentre con l'altra mano continuava a tenere al guinzaglio il cane.

L'uomo è stato arrestato per danneggiamento

Anche per questo motivo gli agenti sono dovuti intervenire con molta cautela. Non senza difficoltà sono poi riusciti a bloccare il 29enne e lo hanno portato in questura. In via Fatebenefratelli, dopo gli accertamenti del caso, è emerso che il 29enne aveva dei precedenti alle spalle. Per lui è scattato l'arresto con l'accusa di danneggiamento aggravato e una denuncia a piede libero per le accuse di resistenza a pubblico ufficiale. Nella sua folle passeggiata il 29enne ha danneggiato con la mazza da baseball tre vetture parcheggiate, prima di disfarsi dell'attrezzo sportivo utilizzato in modo improprio. Resta un mistero il motivo per cui l'uomo ha agito in tale maniera.