113 CONDIVISIONI
6 Giugno 2021
21:05

Drogato e ubriaco gira per le strade di Lodi con un machete di mezzo metro, arrestato

Un ragazzo di 28 anni è stato arrestato dalla polizia di Lodi nella serata di ieri, sabato 5 giugno, per violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Il 28enne è stato visto da alcuni residenti mentre girava per le vie della città con un machete lungo circa mezzo metro. Il ragazzo è stato trovato positivo a droghe ed era visibilmente ubriaco.
A cura di Filippo M. Capra
113 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Paura in strada ieri sera, sabato 5 giugno, a Lodi, dove un uomo è stato visto girare con in mano un machete con una lama lunga circa mezzo metro. L'allarme è scattato verso la mezzanotte quando alcuni residenti di via Desenzano hanno notato un gruppetto di ragazzi urlare e disturbare nel pieno della notte. Affacciatisi alle finestre, i cittadini di Lodi hanno visto il giovane mentre teneva in mano l'arma bianca. Così, hanno allertato immediatamente il 112 che ha inviato sul posto le volanti per verificare cosa stesse accadendo.

Drogato e ubriaco gira per Lodi con un machete

Una volta arrivati nei pressi di via Desenzano, i poliziotti hanno visto che il gruppetto, accortosi della presenza delle forze dell'ordine, se la stava squagliando cercando di far perdere le proprie tracce. Gli agenti hanno notato un ragazzo lanciare qualcosa sotto una macchina posteggiata prima di darsela a gambe in direzione differente dagli altri. A seguito dei controlli della zona, i poliziotti, poco tempo dopo, sono riusciti a fermare un ragazzo di 28 anni, magrebino, che è successivamente risultato già noto alle forze dell'ordine. Gli agenti hanno ritenuto che fosse proprio lui l'individuo con in mano il machete, poi recuperato. Per questo, l'hanno ammanettato e portato in Questura. Qui, però, il ragazzo ha dato in escandescenza provocandosi lesioni per cui è stato necessario l'intervento del 118. L'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia ha inviato un'ambulanza e un'automedica: gli operatori sanitari hanno impiegato circa tre ore per medicargli le ferite. Quindi, è stato portato in ospedale a Lodi e da lì nel reparto di Psichiatria del nosocomio di Codogno. Il 28enne è stato arrestato con l'accusa di minaccia e violenza e pubblico ufficiale e rischia anche la denuncia per porto non giustificato di oggetti atti a offendere. Come riportato da Il Cittadino di Lodi, il 28enne sarebbe stato trovato positivo a sostanze stupefacenti. Inoltre, sarebbe stato anche ubriaco.

113 CONDIVISIONI
Operaio travolto a bordo strada da un automobilista ubriaco a Biassono: è in gravi condizioni
Operaio travolto a bordo strada da un automobilista ubriaco a Biassono: è in gravi condizioni
Lago di Garda, per i carabinieri il tedesco arrestato per la morte di Greta e Umberto era ubriaco
Lago di Garda, per i carabinieri il tedesco arrestato per la morte di Greta e Umberto era ubriaco
Adescava minorenni sotto il profilo di "Cattivissima Giulia": confermati 19 anni di carcere
Adescava minorenni sotto il profilo di "Cattivissima Giulia": confermati 19 anni di carcere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni