9 Maggio 2022
13:10

Da Mercedes a Volvo, centinaia di accessori per auto contraffatti trovati in un deposito:

Centinaia di accessori per auto, camion e motorini contraffatti sono stati trovati in un deposito a Mantova: è stato disposto il sequestro e gli imprenditori indagati.
A cura di Ilaria Quattrone

Da Aprilia e fino a Volvo e Mercedes: sono questi tutti i prodotti che i finanzieri dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno sequestrato tra Como e Mantova. Si trattava perlopiù di accessori per auto, camion e motorini. Tutti sono stati prodotti tra Cina e Pakistan e sono stati riportati in Italia – in maniera illecita e con la bandiera italiana – privi delle informazioni obbligatorie previste dalla legge.

I prodotti trovati

Le indagini sono partite dopo che, sugli scaffali di un punto vendita di Cadorago (Como), sono stati trovati alcuni di questi articoli: si tratta soprattutto di toppe in stoffa contraffatte che riproducevano i marchi Suzuki, Iveco, Moto Guzzi, Volvo, Fiat, Harley Davidson, Triumph, Kawasaki, Ducati, Renault e Mercedes e capi di abbigliamento (cinture, borselli, gilet e foulard). Le Fiamme Gialle hanno poi localizzato un deposito in provincia di Mantova dove hanno trovato accessori per automobili, camion e biciclette che – anche in questo caso – presentavano sempre la bandiera italiana, che arrivavano dalla Cina e dal Pakistan, e alcun tipo di informazione che rispettasse la legge.

Gli accessori avevano un valore di oltre 870mila euro

Si trattava quindi di prodotti dal valore di oltre 870mila euro. Tutti i materiali sono stati ovviamente sequestrati. I proprietari del deposito sono stati denunciati e dovranno rispondere delle accuse di contraffazione, frode in commercio e vendita di prodotti industriali con segni mendali. Inoltre dovranno anche fare i conti con le violazioni amministrative previste dal Codice del Consumo e dalla normativa di settore in maniera di corretta etichettatura dei prodotti tessili. La Guardia di Finanza hanno poi dato notizia alla Camera di Commercio di Como e Lecco.

Trovato il cadavere di un uomo in un'auto fuori da una scuola elementare
Trovato il cadavere di un uomo in un'auto fuori da una scuola elementare
Schiacciato tra la sua auto e il muro del garage: 72enne lotta tra la vita e la morte
Schiacciato tra la sua auto e il muro del garage: 72enne lotta tra la vita e la morte
Ragazza di 17 anni denuncia uno stupro sul treno:
Ragazza di 17 anni denuncia uno stupro sul treno: "Costretta da un mio amico a fare sesso"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni