164 CONDIVISIONI

Cremona, perde il controllo dell’auto e si schianta: Daniele Bassi muore a 20 anni

L’auto si è schiantata contro la recinzione di un canile e si è ribaltata: il conducente dell’auto è morto sul colpo. Si chiamava Daniele Bassi, aveva 20 anni e viveva a Piadena Drizzona.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Beatrice Tominic
164 CONDIVISIONI
La via in cui è avvenuto l'incidente e il canile contro la cui recinzione si è schiantata l'auto.
La via in cui è avvenuto l'incidente e il canile contro la cui recinzione si è schiantata l'auto.

Stava guidando lungo la strada che collega Calvatone a Piadena, nel cremonese, fra la città e Mantova, quando ha perso il controllo dell'automobile e si è schiantato. È successo nella prima mattina di oggi, domenica 12 novembre 2023, verso le 6.30. Alla guida dell'automobile, una Volkswagen Polo, un ragazzo di 20 anni. È morto sul colpo.

L'incidente lungo la strada nel cremonese

Meno di dieci chilometri separano Calvatone a Piadena, due comune in provincia di Cremona. Per muoversi fra i due centri cittadini, un lungo rettilineo avvolto dalle campagne della Pianura Padana. Il giovane stava percorrendo quella strada, dove i campi sono interrotti soltanto da qualche bar e dal canile di Calvatone, quando ha perso il controllo dell'automobile.

Ed è proprio contro la recinzione del canile, il Parco Rifugio La cuccia e il nido, che si è schiantata la macchina. Dopo l'impatto violento, l'auto su cui viaggiava si è ribaltata. Il ragazzo è stato sbalzato sulla strada. È morto sul colpo. Si chiamava Daniele Bassi, aveva 20 anni ed era residente a Piadena Drizzona.

L'arrivo dei soccorsi

Non appena allertati, sono arrivati i soccorsi. A raggiungere il luogo dello schianto vigili del fuoco, i carabinieri di Gussola, altro comune in provincia di Cremona, che si trova più a sud rispetto al luogo dell'incidente, e il nucleo radiomobile. Oltre a loro anche gli operatori della Porto Emergenza: una volta arrivati, però, si sono subito resi conto che per il ventenne non c'era più niente da fare.

Sul posto, infine, anche il comandante della stazione dell’Arma di Piadena che ha accompagnato la madre del ragazzo sul luogo in cui è avvenuto lo schianto, come si legge nella testata de La provincia Cremona.

164 CONDIVISIONI
Perde il controllo dell'auto e schianta contro il guard rail che sfonda l'abitacolo: grave un 25enne
Perde il controllo dell'auto e schianta contro il guard rail che sfonda l'abitacolo: grave un 25enne
Perde il controllo del furgone e si schianta frontalmente con un camion: morto un 57enne
Perde il controllo del furgone e si schianta frontalmente con un camion: morto un 57enne
Il marito muore per un infarto in auto, sconvolta si allontana e da Cremona arriva a Napoli
Il marito muore per un infarto in auto, sconvolta si allontana e da Cremona arriva a Napoli
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni