Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Sembra crescere pericolosamente il focolaio nella rsa Villa Teruzzi di Concorezzo, in provincia di Monza e Brianza. Secondo i dati forniti dalla cooperativa responsabile della struttura Coopselions e resi pubblichi dal sindaco di Concorezzo Mauro Capitanio sulla sua pagina Facebook, dei 37 anziani presenti nelle struttura di via De Giorgi, 33 risultano postivi al Covid e solo 4 negativi. Per ora solo per due ospiti è stato necessario il ricovero all'ospedale San Gerardo di Monza, mentre dall'inizio di ottobre gli anziani morti nella rsa sono stati 8, di cui 6 con tampone positivo. Non solo, nella giornata di ieri martedì 13 ottobre sono stati eseguiti altri 34 tamponi al personale e gli esiti potrebbero arrivare domani. Si sa già con certezza che 9 sono gli operatori a casa con tampone positivo eseguito in modo autonomi nei giorni scorsi. Ats Brianza, come riferito a Fanpage.it, ha riferito della presenza di 42 ospiti all'interno della casa di riposo, 36 dei quali sono risultati positivi, due sono ricoverati in ospedale e 4 sono invece negativi.

Isolati gli unici quattro anziani negativi al tampone

La struttura ha provveduto a isolare gli unici quattro pazienti risultati negativi e le visite dei pazienti sono state immediatamente bloccate. "Siamo in attesa dei risultati dei tamponi degli operatori- si legge in una nota del responsabile della struttura gestita da Coopselios Leonardo Virgilio – abbiamo isolato gli ospiti negativi secondo le linee guida di ATS da applicare in questi casi. La situazione, nell’ambito della realtà che stiamo vivendo e della fragilità dovuta all’età e alle patologie pregresse dei nostri ospiti, può essere ritenuta sotto controllo. Le visite dei parenti sono state immediatamente bloccate ed è possibile effettuare delle videochiamate con gli ospiti prenotandole tramite la nostra segreteria". Promette totale trasparenza il sindaco Capitanio verso i cittadini e i parenti su quanto sta accadendo nella struttura e poi aggiunge: "Anche in questo caso il Comune è al fianco dei concorezzesi e garantisce il pieno supporto e ascolto. Un abbraccio ai parenti degli ospiti che in questo momento complesso e doloroso ci hanno lasciato".