4 Novembre 2021
9:54

Como, si schianta con lo scooter contro un palo: morto un 56enne, lascia la moglie e due figli

Un uomo di 56 anni di Olgiate Comasco, Luca Giuseppe Bazzanini, è morto a seguito di un grave incidente stradale avvenuto martedì sera a Como. L’uomo, sposato e con due figli, ha perso il controllo del suo scooter finendo contro un cordolo e poi contro un palo. Portato d’urgenza in ospedale, è morto poco dopo.
A cura di Francesco Loiacono
(Immagine di repertorio)
(Immagine di repertorio)

Si chiama Luca Giuseppe Bazzanini l'ennesima vittima della strada in Lombardia. L'uomo, 56enne sposato e padre di due figli, è morto nella notte tra martedì e mercoledì all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia, in provincia di Como, dove era stato trasportato in condizioni disperate dopo un incidente stradale. Martedì sera Bazzanini stava percorrendo sul suo maxi-scooter via Varesina a Como, nel quartiere Rebbio, quando per cause da accertare ha perso il controllo del mezzo. Il 56enne è stato sbalzato sull'asfalto e ha urtato contro un cordolo in cemento e poi contro un palo, perdendo i sensi. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 che hanno trovato l'uomo in condizioni disperate: nonostante fosse in arresto cardio-circolatorio sono però riusciti a rianimarlo e lo hanno trasportato d'urgenza al Sant'Anna. Qui però i medici non sono riusciti a salvargli la vita e dopo diversi tentativi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

In corso le indagini sulla dinamica dell'incidente

Sono ancora in corso le indagini per cercare di appurare la dinamica dello schianto. Non si capisce infatti per quale motivo il 56enne abbia perso il controllo del proprio scooter: non si esclude che l'uomo abbia sbandato all'improvviso per evitare una vettura che si stava immettendo sulla strada senza rispettare la precedenza. Sulla dinamica indagano gli agenti della polizia locale, coordinati dal pubblico ministero di turno, il sostituto procuratore Maria Vittoria Isella. Grande il dolore per la morte del 56enne, che era originario di Olgiate Comasco e a Como lavorava in un centro per attività sportive.

Incidente stradale a Bellusco, auto si ribalta dopo uno schianto con un altro veicolo: due feriti
Incidente stradale a Bellusco, auto si ribalta dopo uno schianto con un altro veicolo: due feriti
Si riapre il caso del professore morto a Crema, il giudice: "Si indaghi sulla moglie"
Si riapre il caso del professore morto a Crema, il giudice: "Si indaghi sulla moglie"
Non si ferma all'alt della polizia e poi si schianta contro un furgone: morto un 37enne
Non si ferma all'alt della polizia e poi si schianta contro un furgone: morto un 37enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni