Anche a Codogno, il comune simbolo dell'emergenza, si registra il primo contagio da Coronavirus a scuola. Si tratta di una bimba iscritta alla scuola materna, risultata positiva al tampone, che aveva frequentato solo il primo giorno di scuola. In precedenza il primo caso di positività in una scuola materna di Casalpusterlengo, dove un bimbo di quattro anni è risultato infetto al Covid-19 con conseguente isolamento dei compagni della sua classe, per un totale di 26 bambini più l'insegnante.

Il sindaco di Codogno: Situazione sotto controllo

In un primo momento era sembrato che la bimba positiva frequentasse la scuola primaria. La notizia è stata porti smentita dalla preside dell'istituto comprensivo Ognissanti.

Contrariamente a ciò che sta comparendo su alcune testate online, la scuola smentisce che una classe di Scuola Primaria dei plessi dell'Istituto sia stata posta in quarantena per un accertato caso positivo di un alunno.

Il sindaco di Codogno, Francesco Passerini, ha confermato a Fanpage.it che la piccola è iscritta alla scuola materna. "Ha passato a scuola poche ore il primo giorno. Il protocollo è stato subito attivato e sono in corso le procedure dell'Ats e tutti i bambini sottoposti al tampone". "La situazione è sotto controllo", ha assicurato il primo cittadino. La classe, composta da una quindicina di bambini, è stata posta in isolamento.

I primi sintomi dopo il primo giorno di scuola

Già nella mattinata del primo giorno di scuola, lunedì 14 settembre, il piccolo era tornato a casa con un leggero raffreddore e il naso che colava. Per questo motivo, i genitori del bambino avevano avvisato il pediatra che ha optato per la richiesta del tampone, il cui esito è arrivato ieri sera, mercoledì 16 settembre. Subito sono stati avvisati i genitori dei compagni del bambino che oggi non sono stati portati a scuola.