2.958 CONDIVISIONI
Uccide il figlio di 7 anni e lo nasconde nell'armadio
2 Gennaio 2022
11:42

Padre uccide il figlio di 7 anni e accoltella la moglie: il cadavere del bimbo nascosto in un armadio

Un uomo di 40 anni ha ucciso il figlio di 7 nascondendone il cadavere nell’armadio. Prima, aveva tentato di uccidere la moglie. È stato arrestato a Viggiù (Varese).
A cura di Filippo M. Capra
2.958 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Uccide il figlio di 7 anni e lo nasconde nell'armadio

Choc in provincia di Varese dove un uomo di 40 anni ha ucciso il figlio di 7 anni. L’uomo, Davide Paitoni, prima di uccidere il bambino, si era recato a Gazzada per tentare di uccidere la moglie, accoltellandola. Fortunatamente la donna è riuscita a salvarsi. Denunciato ai carabinieri per tentato omicidio, i militari hanno perquisito l'abitazione dell'uomo a Morazzone, nel Varesotto, rinvenendo il cadavere del piccolo.

Il cadavere del bambino nascosto in un armadio

Secondo quanto ricostruito sinora, il corpo del bambino era nascosto in un armadio. Scappato, il 40enne è stato raggiunto e arrestato dai carabinieri nella mattinata di oggi, domenica 2 gennaio, a Viggiù. Gli investigatori sono ora al lavoro per ricostruire l'accaduto. Sul corpo del piccolo verrà disposta l'autopsia che sarà utile per accertare le cause del decesso e collocarlo in uno spazio temporale più definito. Secondo quanto raccolto sinora, il 40enne si trovava già agli arresti domiciliari per reati contro la persona. Il figlio di sette anni era a casa sua per trascorrere il Capodanno. La moglie dell'uomo, dal quale si stava separando, invece è stata ricoverata al pronto soccorso dell'ospedale di Varese dopo essere stata raggiunta dal fendente. Non sarebbe in pericolo di vita ma non è noto se sia già al corrente della morte del figlio o meno. Il piccolo sarebbe dovuto tornare stasera dalla donna.

L’appartamento di Davide Paitoni posto sotto sequestro
L’appartamento di Davide Paitoni posto sotto sequestro

L'uomo arrestato dai carabinieri a Viggiù

Nel frattempo emergono ulteriori dettagli circa la cattura dell'uomo, arrivata a seguito di una maxi operazione dei carabinieri che si sono presentati a Viggiù con un ampio dispiegamento di mezzi. Secondo quanto riportato da Varesenews, i militari si sarebbero mossi a partire dalle 6.30 di stamattina. Un evento dell'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia riporta di un intervento in codice giallo di un'ambulanza per soccorrere un uomo di 40 anni, poi non trasportato in ospedale. Si tratta proprio del padre del piccolo, arrestato dai militari dopo un'intensa attività di ricerca con tredici pattuglie e un elicottero. Varesenews, citando alcuni residenti della zona, parla di presunti colpi di pistola uditi dai cittadini.

L'assassino aveva accoltellato un collega un mese fa

Davide Paitoni si trovava agli arresti domiciliari con l'accusa di tentato omicidio per aver accoltellato un collega con un taglierino un mese fa ad Azzate. La causa dell'aggressione sarebbe riconducibile ad un diverbio. La vittima, un uomo di 52 anni, era riuscita a raggiungere la postazione dell'Anpas dove i volontari gli avevano medicato la ferita prima di portarlo in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale di Varese.

2.958 CONDIVISIONI
Funerali del piccolo Daniele ucciso dal padre, il messaggio della mamma: "Ha illuminato le nostre vite"
Funerali del piccolo Daniele ucciso dal padre, il messaggio della mamma: "Ha illuminato le nostre vite"
Funerali di Daniele, il bimbo di 7 anni ucciso dal padre: la salma in una bara bianca
Funerali di Daniele, il bimbo di 7 anni ucciso dal padre: la salma in una bara bianca
Straccio in gola e nastro adesivo per non farlo urlare, così Daniele è stato ucciso dal padre
Straccio in gola e nastro adesivo per non farlo urlare, così Daniele è stato ucciso dal padre
Arrestati i rapper Baby Gang e Neima Ezza: sono accusati di minacce, violenza e rapine
Arrestati i rapper Baby Gang e Neima Ezza: sono accusati di minacce, violenza e rapine
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni