9.419 CONDIVISIONI
27 Giugno 2022
10:56

Chi era Matilda Hidri, uccisa sulla A7 da un’auto contromano: aveva appena aperto una sua pizzeria

Matilda Hidri stava guidando la sua Bmw lungo la A7 in direzione Genova. A un certo punto, l’impatto contro la Volvo che stava viaggiando contromano. La 35enne aveva un figlio piccolo e aveva appena inaugurato la sua pizzeria.
A cura di Enrico Spaccini
9.419 CONDIVISIONI
Matilda Hidri (foto da Instagram)
Matilda Hidri (foto da Instagram)

Aveva inaugurato poco più di un mese fa la sua pizzeria in via Fieschi, "nel cuore di Genova". Matilda Hidri è la 35enne, di origini albanesi, che nel pomeriggio di domenica 26 giugno è morta in seguito all'incidente avvenuto lungo l'autostrada A7 che collega il capoluogo ligure con Milano.

L'incidente lungo la A7

Matilda, che aveva un figlio piccolo che la aspettava a casa, stava percorrendo quella strada nella sua Bmw con direzione Genova, quando una Volvo bianca le è piombata addosso. Alla guida c'era Giuseppe Maria Garavaglia, classe 1976, il quale aveva già percorso per quasi cinque chilometri quel tratto di autostrada contromano. Stava probabilmente tornando a casa, dato che viveva a Novate Milanese. L'impatto è stato così violento da uccidere i due conducenti sul colpo e coinvolgere una terza auto poco distante.

L'arrivo dei soccorsi e le indagini della polizia stradale

A bordo di quest'altra macchina viaggiavano un uomo di 35 anni, portato in elisoccorso e in condizioni gravi all'ospedale San Raffaele di Milano, suo figlio di 4 anni e una cugina di 34 entrambi feriti lievemente e portati al San Matteo di Pavia. Altre due auto hanno poi impattato contro i veicoli coinvolti nell'incidente, ma nessun altro ha avuto conseguenze. In totale sono cinque la automobili coinvolte.

Arrivati sul posto, i sanitari del 118 hanno potuto solo constatare il decesso di Matilda e Giuseppe e provvedere alle medicazioni degli altri feriti. La polizia stradale di Milano-Ovest Assago deve ancora determinare come sia stato possibile che quella Bmw possa aver imboccato, forse per un semplice distrazione, e percorso tutta quella strada contromano, tra i caselli di Gropello Cairoli e Casei Gerola in provincia di Pavia.

9.419 CONDIVISIONI
Travolto e ucciso da un'auto mentre esce da un locale con gli amici: muore un 16enne
Travolto e ucciso da un'auto mentre esce da un locale con gli amici: muore un 16enne
Le 10 migliori pizzerie all'aperto di Milano con giardini e dehors estivi
Le 10 migliori pizzerie all'aperto di Milano con giardini e dehors estivi
Chi era Daniele Goffi, il ragazzo di 15 anni ucciso da un'auto mentre tornava da una festa
Chi era Daniele Goffi, il ragazzo di 15 anni ucciso da un'auto mentre tornava da una festa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni