20 Giugno 2022
12:06

Caldo record e siccità a Milano, il metereologo: “L’emergenza durerà ancora a lungo”

In questa settimana la Lombardia raggiungerà caldo record peggiorando la situazione di siccità. “Problema che va avanti da gennaio e durerà ancora per un po’”, precisa a Fanpage.it Flavio Galbiati, meteorologo di Meteo Expert.
Intervista a Dott. Flavio Galbiati
Meteorologo di Meteo Expert a Milano.
A cura di Giorgia Venturini

Caldo e ancora caldo. Non si placa in Lombardia, come nel resto d'Italia, questa ondata di caldo anomalo. Per tutta la settimana sono attesi picchi che sfioreranno i 35 gradi. Piogge solo in montagna, ma nulla servirà a placare la siccità. In pochi giorni la situazione è peggiorata al punto da far muovere anche Piemonte e Lombardia: "La situazione è più drammatica di quello che possa apparire", ha dichiarato il presidente lombardo Attilio Fontana. L'acqua portata dai fiumi è talmente poca ad aver costretto alcuni Comuni a imporne il razionamento e a vietare ogni sorta di spreco: dalle piscine al lavaggio dell'auto. Ma il problema va avanti da mesi: "Siccità che ricordiamo va avanti dallo scorso gennaio. Ora però se ne parla di più", precisa a Fanpage.it Flavio Galbiati, meteorologo di Meteo Expert.

Fino a quando durerà questo picco di caldo? 

Per tutta la settimana avremo le temperature di 4-5 gradi oltre la media stagionale. A Milano sfioreremo i 35 gradi, con il termometro che oscillerà sempre tra i 33 e i 34 gradi. Alte anche le minime che non scenderanno sotto i 22 gradi. Queste temperature resisteranno almeno fino a fine mese.

E già questo caldo anomalo dura da giorni. Perché?

Siamo subendo l'ondata di aria calda africana. Prima ha interessato la Spagna e la Francia dove si sono raggiunti record di 42 gradi anche vicino ai Pirenei. Il caldo anomale ha "colpito" ora anche l'Italia: qui aumenterà soprattutto al Sud. In tutta la Penisola questa ondata sarà più intensa e più diffusa soprattutto in questo inizio di settimana.

Non sono attese precipitazioni dunque?

No. Sulle Alpi mercoledì è possibile aspettarsi dei temporali estivi che potrebbero rinfrescare un po' l'aria anche fino in città, ma dureranno poco e sicuramente non andranno a risolvere il problema siccità.

Un problema che ormai c'è da mesi…

In tanti se ne stanno accorgendo ora, ma l'allarme siccità è stato lanciato già a gennaio quando anche allora le temperature erano oltre la media stagionale. La siccità resta un grande problema che non si risolve con qualche temporale estivo, è necessario agire sul cambiamento climatico. Questa ondata di caldo poi non fa altro che aumentare la situazione.

Le informazioni fornite su www.fanpage.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.
Caldo record a Milano, perché i treni della linea verde della metropolitana potrebbero rallentare
Caldo record a Milano, perché i treni della linea verde della metropolitana potrebbero rallentare
A Milano è bollino rosso per il gran caldo: previste temperature record
A Milano è bollino rosso per il gran caldo: previste temperature record
Temperature record oggi a Milano e in Lombardia: le città da bollino rosso
Temperature record oggi a Milano e in Lombardia: le città da bollino rosso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni