251 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Auto resta bloccata nel passaggio a livello: le persone sui binari tentano di fermare il treno in arrivo

Un’auto attraversa mente le sbarre del passaggio a livello si stanno chiudendo, e rimane incastrata sui binari intorno alla stazione di Sale Marasino (Brescia). Ad accorgersene alcuni residenti della zona, che prima cercano di spostare la vettura e poi si sparpagliano sui binari per fermare il treno in arrivo.
A cura di Francesca Del Boca
251 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

È riuscito a rallentare giusto in tempo, il convoglio che oggi pomeriggio stava viaggiando lungo la linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo.

Tragedia sfiorata per un pelo all'altezza della stazione Sale Marasino, sponda orientale del lago d'Iseo bresciano, dove un'automobile è rimasta incastrata tra le sbarre del passaggio a livello: a tentare di bloccare il treno in arrivo alcuni abitanti del paese, accorsi sui binari nel disperato tentativo di spostare la vettura intrappolata.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri, al lavoro per ricostruire la dinamica del mancato incidente. Secondo le prime testimonianze, sembra che un residente della zona abbia cercato di attraversare con l'auto il passaggio a livello nell'esatto momento in cui si stavano abbassando le sbarre, rimanendo così bloccato sui binari.

I residenti della zona hanno fermato il treno in arrivo

Ad accorgersene, allarmati dallo stesso conducente, alcuni residenti dell'area, che si sono immediatamente precipitati a cercare di spostare la macchina, tutti insieme. Ma niente da fare, il mezzo a quattro ruote era troppo pesante. E il convoglio in arrivo si stava pericolosamente avvicinando, sempre più.

Una situazione potenzialmente drammatica, un impatto devastante per l'auto e per il treno con a bordo i passeggeri. Così i residenti si sono sparsi sui binari, dimenandosi e facendo cenni di stop al vagone ancora lontano.

L'idea giusta al momento giusto. Perché il macchinista, accortosi del gran movimento sui binari intorno alla stazione di Sale Marasino, è infatti riuscito a rallentare in tempo e scontrarsi contro il mezzo a velocità molto ridotta: l'auto incastrata è stata così colpita e sbalzata solo per qualche centimetro, senza che si registrassero vittime o feriti.

Una storia a lieto fine, insomma, a esclusione di un minimo disagio alla circolazione dei treni in zona (ripresa dopo circa un'ora di rilievi da parte delle forze dell'ordine, intorno alle 18).

251 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views