Lupin III creato nel 1967 da Monkey Punch
in foto: Lupin III creato nel 1967 da Monkey Punch

Ha 50 anni ma non li dimostra affatto. Stiamo parlando di uno dei ladri più famosi della storia: Lupin III, eroe dei manga giapponesi creato da Monkey Punch nel 1967 che il BGeek festeggerà dal prossimo 9 all'11 giugno in compagnia di Togekinoko, autrice giapponese che sarà presente al festival a Bari per incontrare i lettori esibendosi in un live sketching su parete. Lupin III è un manga liberamente ispirato ai romanzi sul ladro gentiluomo Arsène Lupin scritti da Maurice Leblanc.

Di recente Togekinoko ha firmato tre volumi della saga infinita di Lupin III, diventando una delle preferite dei fan giapponesi del famoso ladro grazie al suo talento dimostrato nelle avventure pubblicate nell’Official Magazine di Lupin III e raccolte con il titolo Lupin III T. La disegnatrice giapponese ha realizzato anche delle scene dell’anime, nella sigla che caratterizzava l’uscita della quarta serie di Lupin III: "L’avventura italiana".

Torna il BGeek Fest dal 9 all'11 giugno

Dopo il successo del 2016, che ha registrato oltre 18.000 visitatori, torna BGeek Fest al PalaFlorio di Bari per tre giorni all’insegna di fumetto, cinema, serie tv e giochi. Tra gli ospiti, David Lloyd (disegnatore della graphic novel di Alan Moore "V for Vendetta"), Rafael Albuquerque (disegnatore di "Batgirl" e di "American Vampire") e lo street artist Solo, autore del manifesto del festival.

Fumettisti italiani e youtuber a Bari

Saranno presenti anche artisti del mondo del fumetto come Emiliano Mammucari ("Orfani", "Dylan Dog") Stefano Turconi e Teresa Radice ("Il porto proibito"), Giacomo Bevilacqua ("A Panda piace…"), Riccardo Torti ("Torti Marci"), I Paguri ("Don Zauker", "Nirvana"), gli youtuber Maurizio Merluzzo e Paolo Cellamare e molti altri.